Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10261
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda marco » 16/10/2017, 11:18

Chiacchierando ieri con un'agente della pulizia municipale della mia città, sono venuto a conoscenza del fatto che un'auto con contrassegno per disabili non può venire rimossa neanche se parcheggiata abusivamente sullo della ricarica dedicato alle auto elettriche.

La prassi è di dare solo la multa, ed eventualmente chiamare il carro attrezzi per spostare l'auto appena un po' di fianco, e solo nel caso rappresentasse un grave intralcio (e comunque questa situazione porterebbe ad una problematica sul chi poi dovrebbe pagare il carro attrezzi, visto che l'auto non viene portata via).

Questo trattamento privilegiato viene adottato in quanto la rimozione del mezzo potrebbe causare conseguenze gravi alla persona portatrice di handicap (pensiamo per esempio ad un cardiopatico che si troverebbe a dover fare molta strada a piedi).

Mi pare che il ragionamento sia corretto, anche se spero che qualcuno dotato di contrassegno non ci marci sopra: nella mia città ho visto spesso stalli di ricarica auto elettriche abusati da auto con contrassegno disabili, e la mia spiegazione iniziale era volta alla similitudine delle due segnaletiche, ma ora qualche dubbio in più ce l'ho.

Funziona così anche nei vostri comuni? Mi pare di capire che non c'è proprio una legge a livello nazionale, ma viene lasciato a discrezione delle varie polizie locali.

handicap-parking-2328893_960_720.jpg
handicap-parking-2328893_960_720.jpg (252.27 KiB) Visto 1066 volte


Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


ginorosi
Messaggi: 1303
Iscritto il: 31/03/2017, 8:55
Località: Fiorenza

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda ginorosi » 16/10/2017, 11:50

Il problema è che , la polizia municipale , dovrebbe anche accertarsi che l'auto sia veramente usata per trasportare il disabile , spesso è intestata a familiare che la usa per andare a fare shopping o in discoteca la sera , da noi è successo che abbiano multato casi come questi , ma tanto è un muro di gomma , dovrebbero mettersi ad aspettare e chiedere cosa facesse e non si mettono a farlo....
Renault Zoe Q210 2013

Deen
Messaggi: 1561
Iscritto il: 21/08/2017, 15:17

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda Deen » 16/10/2017, 14:44

Spesso i disabili parcheggiano involontariamente nei posti delle auto elettriche perché hanno il perimetro giallo come quello per i disabili... Dovrebbero fare sempre il perimetro verde o ancora meglio colorare tutta l'area

Avatar utente
Fabio_Galletti
Messaggi: 591
Iscritto il: 01/12/2017, 15:30
Località: Riva Valdobbia (VC)
Contatta:

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda Fabio_Galletti » 07/12/2017, 17:15

Nel Comune di Varallo, ad un certo punto si erano inventati il parcheggio Bebè.
Ovvero, alcuni parcheggi erano bordati di rosa, dentro c'era una cicogna: erano attorno agli asili nido e davano alle mamme uno spazio privilegiato per portare i figli all'asilo.

Venne fuori un macello: un po' per polemica col sindaco di allora (quello che poi sarebbe stato l'Onorevole Gianluca Buonanno), un po' perché i commercianti a toccargli i parcheggi guai, un po' perché capire chi era mamma e chi no, e se aveva diritto e se no.

Sostanza: il Codice della Strada prevede solo tre tipi di parcheggio, striscia bianca libero, striscia blu a pagamento e striscia gialla "riservato/speciale" con apposita segnalazione (carico e scarico, invalidi, polizia municipale, varianti infinite).

Righe rosa per mamme o righe verdi per elettriche, no. E nessun altro colore per nessun altro motivo.

Quindi un parcheggio col fondo verde o con simbolo ricarica, se non contornato da una riga gialla, è solo un pezzo di parcheggio colorato.

Per avere un valore legale devono essere parcheggi a righe gialle con dentro della segnaletica orizzontale e a fianco segnaletica verticale che specifica chi può usare il parcheggio a righe gialle.
Quindi righe gialle, dentro verde+cartello=auto elettriche in ricarica. Bordo giallo con dentro bordo rosa e cicogna+cartello=Bebè, Bordo giallo con CS e/o disegnino fattorino+cartello= Carico e scarico, eccetera.

Ammetto, non sono sicurissimo della normativa, ma il tagliandino da invalido è una sorta di jolly che permette di scavalcare anche le restrizioni dei parcheggi "gialli", in assenza di parcheggi specifici.
Come tutte le normative italiane, sono quelle regole elastiche mezzo scritte e mezzo leggenda metropolitana, interpretate a sentimento a seconda del vigile.
Fabio Galletti, ferramenta http://www.allacerorosso.it
Furgone Peugeot Partner 22kWh aziendale.

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10261
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda marco » 07/12/2017, 17:52

Fabio_Galletti ha scritto:Ovvero, alcuni parcheggi erano bordati di rosa, dentro c'era una cicogna: erano attorno agli asili nido e davano alle mamme uno spazio privilegiato per portare i figli all'asilo.


Anche in una Coop di Reggio Emilia hanno messo dei parcheggi simili, dedicato alle donne incinte, ma zero colonnine: richiesta-all-ipercoop-baragalla-di-reggio-emilia-t47.html?hilit=coop
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp


Avatar utente
selidori
Messaggi: 5573
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda selidori » 07/12/2017, 17:54

Concordo, non inventiamoci nuovi colori, simboli e regole. I colori sono quelli: bianchi (per tutti), blu (per tutti ma a pagamento), gialli (per alcuni).
Poi i cartelli integrano e chiariscono i dettagli: nel caso di gialli possono essere i residenti, lo scarico-carico, i disabili, o altre opzioni (ad esempio i tassisti).
Purtroppo non esiste da cartellonistica prevista codice della strada (che è in linea di massima uguale in tutta Europa, anzi si va sempre di più per cartelli MONDIALI) non è previsto il parcheggio per elettrici.
Non so se è una cosa da introdurre, io mi sento sinceramente in dubbio, così come le targhe (quella è a discrezione nazionale) se farle specifiche per le elettriche... secondo me le categorie e colori devono rimanere pochi e poi essere integrati da bollini e magari simboli internazionali.

Anche in questo spero presto arrivi la guida autonoma ed in generale le auto SMART così saranno loro ad insindacabile giudizio dire se e come puoi parcheggiare e grazie alla loro INTELLIGENZA si potranno si fare infinite categorie e variabili (introducento anche le ibride, le erex, solo il giovedì, solo i giorni di manifestazioni sportive, solo dalle 7 alle 9, solo se non nevica, massimo 2 ore, ecc ecc)
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi |

mirko2016
Messaggi: 962
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda mirko2016 » 19/05/2019, 16:54

Leggo ora questo post...io invece da un lato riterrei la necessità di introdurre la distinzione dei colori, se non altro per il fatto che va precisato che lo stallo per ricaricare non è un parcheggio, è tutta un'altra categoria, è un po' come parcheggiare sulla pompa di benzina, anche in questa ottica la non rimozione può dare grossi danni: se da un lato è giusto non rimuoverla per possibili problemi sanitari, dall'altro si rischia che un'auto stia anche ferma un paio di settimane su uno stallo che, se questo è l'unico nella zona, impedirebbe per tutti questi giorni di usare l'auto. Gli stalli per la ricarica sono nuovi e la normativa deve essere aggiornata, ad esempio prevedendo la rimozione e ricollocamento (a spese del disabile che ha messo la macchina in parcheggio vietato) in un parcheggio vicino.
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti :

https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510

PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool

Avatar utente
sasadj
Messaggi: 229
Iscritto il: 28/09/2017, 16:22
Località: Roma
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda sasadj » 20/05/2019, 12:39

Alcune precisazioni su utilizzo del contrassegno disabili, sanzioni e rimozioni:

http://www.aci.it/fileadmin/documenti/A ... sabili.pdf

https://www.superabile.it/cs/superabile ... ria-l.html

https://forum.enti.it/viewtopic.php?t=8 ... sc&start=0

Nello specifico (vedi https://www.laleggepertutti.it/156447_d ... o-invalidi ):

Con il pass invalidi si può lasciare l’auto nelle zone di divieto di sosta, purché il parcheggio non costituisca intralcio alla circolazione.

Al contrario, non è possibile lasciare l’auto con il contrassegno invalidi:

dove vige il divieto di sosta con rimozione forzata;
dove vige il divieto di fermata;
in corrispondenza di: passo carrabile, attraversamenti pedonali e ciclabili, ponti, dossi, cavalcavia, strettoie, passaggi a livello, gallerie, segnaletica verticale occultandone la vista, aree di fermata bus, corsie di scorrimento dei mezzi di trasporto pubblico;
in corrispondenza o in prossimità delle intersezioni;
in seconda fila, sui marciapiedi, sulle piste ciclabili, contro il senso di marcia;
nelle aree riservate ai mezzi di soccorso e di polizia;
negli spazi per i mezzi pubblici o nelle aree riservate al carico/scarico delle merci;
negli spazi di parcheggio personalizzati (ad personam) cioè riservati a un singolo titolare di concessione con apposita segnaletica che riporta il numero dell’autorizzazione;
nelle zone a traffico limitato (Ztl), quando non è autorizzato l’accesso anche a una sola categoria di veicoli adibiti a servizi di trasporto e pubblica utilità;
nelle aree pedonali urbane (Apu), quando non è autorizzato l’accesso anche ad una sola categoria di veicoli adibiti a servizi di trasporto e pubblica utilità.

Il titolare dell’auto con contrassegno invalidi e disabili non può subire la rimozione dell’auto e il blocco del veicolo.

Nello specifico se ne vale la norma (vedi sopra) l'auto non viene rimossa ma solo "spostata a vista". Questa viene sanzionata ma non paga la "rimozione", questo ai sensi dell'art. 354 c.4 Reg. Esec. CDS ("4. É vietata la rimozione dei veicoli destinati a servizi di polizia, anche se privati, di ambulanze, dei vigili del fuoco, di soccorso, nonchè di quelli dei medici che si trovano in attività di servizio in situazione di emergenza e degli invalidi, purchè muniti di apposito contrassegno.")
http://www.mobilitaelettricaroma.it Comitato Promotore Mobilità Elettrica e Sostenibile

Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 10261
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda marco » 20/05/2019, 12:47

sasadj ha scritto:l'auto non viene rimossa ma solo "spostata a vista". Questa viene sanzionata ma non paga la "rimozione"


E chi lo paga il carro attrezzi? Questo è l'obiezione che mi aveva fatto la vigilessa qualche anno fa...
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

Avatar utente
sasadj
Messaggi: 229
Iscritto il: 28/09/2017, 16:22
Località: Roma
Veicolo: Zoe Q90
Contatta:

Re: Vietato rimuovere auto disabili da stallo di ricarica

Messaggioda sasadj » 20/05/2019, 12:59

Questa perplessità è indicata in un link che avevo postato:

https://forum.enti.it/viewtopic.php?t=8 ... sc&start=0

"Quella che dite voi è una Rimozione a tutti gli effetti... per quanto riguarda lo spostamento quando le varie ditte private vincono l'appalto delle rimozioni viene specificato nel contratto che oltre alle rimozioni debbano anche effettuare degli Spostamenti a titolo gratuito nei casi previsti dalla legge ( vedi fughe di gas, interventi dei VVFF etc etc) direi che visto che è uno spostamento ed è un caso previsto dalla legge, nulla è dovuto alla ditta che si occupa dello spostamento. altrimenti quando c'è una fuga di gas e ci son da spostare delle auto fate pagare l'Italgas?"


P.S.: sull'aggiornamento normativo di alcuni vigili ho sempre i miei dubbi... più volte ho corretto ad alcuni vigili le sanzioni per occupazione abusiva dello stallo di ricarica da art. 7 a art. 158... :roll:
http://www.mobilitaelettricaroma.it Comitato Promotore Mobilità Elettrica e Sostenibile



Torna a “Auto Elettriche in Generale”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti