Pagina 1 di 6

Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 12/11/2019, 19:41
da AlbertoVise
Ciao a tutti, volevo chiedervi gentilmente un aiuto perche' mi hanno suggerito l'acquisto di 1 batteria di accumulo da 6.4 kWh (totale preventivo di Euro 12.190) ma non se il venditore mi sta pigliando in giro o se veramente mi conviene procedere all'acquisto. Premesso che io non sono molto ferrato in tema "elettricita'", ho allegato un foglio xls (scaricato dal gse) dei consumi dell'anno 2017, suddivisi per fasce F1/F2/F3 in modo tale si possa capire l'energia prodotta, consumata e immessa in rete. Tenete conto che ho un impianto fotovoltatico in trifase da 8 kw attivo dal 2012 che grazie al cielo per ora non mi ha mai dato problemi e che il 70% del costo annuale totale delle bollette Enel e' sostenuto nei mesi invernali per fare andare la pompa di calore
Domande:
1) secondo voi e' sufficiente una batteria da 6.4 kWh o e' meglio indirizzarsi su una capacita' maggiore (o inferiore) a parita' di consumi del 2017 (vedi foglio xls) ?
2) in quanto tempo secondo voi riesco a rientrare nell'eventuale investimento?

Ringrazio tutti voi in anticipo per il gentile aiuto che potrete darmi.

contributo in conto scambio anno 2017 riv.xls
(33 KiB) Scaricato 29 volte

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 12/11/2019, 20:37
da tonyelle
Mi sembra un po’ cara rispetto ad una powerwall 2 da 13 kWh

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 12/11/2019, 21:02
da Deen
L’installazione completa di Powerwall costa circa 8500 euro, batteria da 13,5 kWh, quindi direi di non procedere assolutamente! 12000 euro per 6,4 kWh è decisamente fuori mercato...
Inoltre io non considererei batterie al di fuori di Tesla, come qualità prezzo non ce n’è per nessuno, la batteria Tesla inoltre è quella che tiene meno spazio e la puoi installare anche all’aperto.

Però se lo fai per la pompa di calore lascia perdere, in queste giornate uggiose la batteria non si carica per niente, nelle giornate di sole in questo periodo la batteria non si carica mai completamente, e anche se si carica completamente non basta per alimentare la pompa di calore di notte...

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 12/11/2019, 21:13
da gianni.ga
Nell'acquisto di una batteria l'unico che ci guadagna è il venditore.
Almeno in Italia dove c'è lo acambio sul posto.

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 12/11/2019, 22:07
da mirko2016
1) potenza batteria 6,4 kW o capacità 6,4 kWh? Beh la risposta comunque è che la migliore Batteria deve avere 0 kW di potenza erogabile e ovviamente 0 kWh di energia immagazzinabile. E costare quindi 0.

2) in quanto tempo secondo voi riesco a rientrare nell'eventuale investimento? Direi in un tempo compreso tra il tra i 90 facendo i calcoli a occhio e il mai rimanendo più cautelativi.

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 12/11/2019, 23:04
da mpeluc
La batteria migliore, per la maggior parte delle persone che segue questo forum, è la rete elettrica nazionale, infatti non c'è bisogno di fare investimenti, ha capacità pressoché infinita e non si deteriora/guasta mai è molto efficiente a livello energetico anche se non è il massimo la resa economica.

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 13/11/2019, 6:55
da gianni.ga
Per me che uso l'energia prodotta d'estate per scaldarmi d'inverno è molto alta anche la resa economica.
Altrimenti mi servirebbe una batteria d'accumulo da 4000 kwh che temo sarebbe un po' ingombrante e costosa. :)

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 13/11/2019, 8:53
da mandaro
AlbertoVise ha scritto:... io non sono molto ferrato in tema "elettricità" ...

Questa ovviamente non è una colpa, ma può dare origine a dei malintesi, a volte bellamente sfruttati da chi può trarne vantaggio.

Uno dei più diffusi è la confusione tra i chilowatt (kW) e i chilowattora (kWh). I primi misurano la potenza (quantità di energia in un certo intervallo di tempo) e possiamo paragonarli, ad es., ai "classici" cavalli che un qualsiasi motore è in grado di sviluppare. I secondi invece misurano la quantità di energia e possiamo paragonarli, seppure in maniera un po' sbrigativa, ai litri di benzina o di gasolio.
Di conseguenza parlare di "potenza" di una batteria con riferimento ai kWh è sbagliato; sarebbe come dire che un serbatoio da 60 litri è più potente di uno da 45. Un serbatoio (o cisterna, tanica, bidone o... batteria) può essere caso mai più grande, più capiente, più capace, NON più "potente".
Certo una batteria annovera, tra le sue caratteristiche tecniche, anche dei valori di potenza (massima istantanea, massima continua, massima di ricarica...), ma allora si parla appunto di kW e in ogni caso non si tratta di valori relativi alla quantità di energia che la batteria può contenere.

Va detto che le cause di questo malinteso non derivano soltanto dalla (legittima) scarsa familiarità di molti utenti. Il malinteso viene infatti costantemente alimentato anche da fonti che almeno in teoria dovrebbero essere assai competenti, non solo nelle pubblicità ma anche, purtroppo, in tanti articoli di riviste e siti che si attribuiscono finalità "specialistiche", divulgative, tecniche in materia di automobili. È molto frequente, appunto, leggere frasi come "la nuova batteria, più potente, garantisce maggiore autonomia"; per non parlare delle troppe volte in cui le sigle kW e kWh vengono disinvoltamente scambiate, anche all'interno dello stesso testo, come se fossero equivalenti. :]

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 13/11/2019, 9:13
da marcober
AlbertoVise ha scritto:2) in quanto tempo secondo voi riesco a rientrare nell'eventuale investimento?


In linea di massima..mai

AdE dice che un accumulo AGGIUNTO DOPO AD UN FV INCENTIVATO CONTO ENERGIA NON è detraibile al 50%
Dunque i 12 mila che paghi devono ripagarsi
Ora chiediti..come si ripaga?
Un accumulo puo SOLO trasformare un IMMESSO in un AUTOCONSUMO..cioè usa un Immesso che vale 13 cts per eliminarti un prelievo che costa 20 cts..sprecando il 20% dell'immesso.
Dunque di fatto per avere 20 cts la notte devi usare 15,6 cts di MANCATO IMMESSO
Dunque avrai 20-15.6=4,4 cts di BENEFICIO

Per pagare 12 mila euro a 4,4 cts al kwh devi far passare dentro tuo accumulo 272.727 kwh..272 MWH!!!
Auguri per i prossimi 118 anni di vita utile della tua batteria!

poi esiste un altro aspetto..e cioè che comunque una parte di energia la puoi traslare dal giorno alla notte MA una volta fatto questo, non trasli da ESATTE A INVERNO..dunque il "teorico" traslabile è assai BASSO!
Specie per chi come te usa una pdc che di fatto ANNULLA immesso in rete per 4 mesi anno.

Il fatto che a noi possessori di FV telefonino 1 volta alla settimana per proporci accumulo..è la DIMOSTRAZIONE che non ci conviene comprarlo...se non avrebbero al fila di compratori e non spenderebbero mio di euro in call center per cercare "il pollo".
Occhio alla penne!

Re: Quale capacità deve avere la mia batteria di accumulo?

Inviato: 13/11/2019, 9:47
da AlbertoVise
Ciao a tutti e grazie per i vostri preziosi suggerimenti.... Per completezza di informazione rispondo a tutti, precisamente:

Deen.... La batteria che mi hanno proposto e' una Varta ELEMENT 6 TRIFASE CON INVERTER (puoi vedere la scheda tecnica in allegato)

Mirko2016.... a questo punto presumo che nel preventivo sia indicata la capacita' nominale di 6,4kwh e potenza nominale di 2,2 kw (vedi scheda tecnica)

mandaro.... grazie mille per la lezione sulla differenza tra kw e kwh, ora mi e' tutto piu' chiaro

ultima domanda (piu' che altro una curiosita'): ma ipotizzando l'acquisto di questa batteria, secondo voi i miei inverter verrebbero smontati (o meglio non piu' utilizzati) perche' inclusi nella nuova batteria di accumulo o continuerebbero a funzionare? chiedo questo perche' mi hanno detto che il ciclo di vita media di un inverter e' di 10 anni (non so se e' vero!?!!?) e i miei che hanno oramai quasi 7 anni compiuti devo mettermi nell'idea di doverli cambiare tra qualche anno...

grazie ancora per i vostri consigli
Varta_Element_3-6-9-12-scheda-tecnica.pdf
(368.75 KiB) Scaricato 15 volte