Pagina 1 di 4

Carica in zona fase fase

Inviato: 20/05/2017, 22:44
da marcober
Leggendo una discussione , apprendo che a Roma su alcune colonnine la Zoe non ricarica perché la rete è fase-fase e non fase neutro...la stessa cosa vale per la mia zona...significa che non posso ricaricare a casa?
Come si risolve?

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 20/05/2017, 22:47
da claudio.amadori
Se veramente non può caricare così, l'unica è ricostruire un neutro a valle di un trasformatore. Ma ha un certo costo.

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 20/05/2017, 23:52
da marcober
Il problema lo darebbe con qualsiasi potenza di ricarica secondo te?

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 11:21
da ginorosi
Visti i problemi di terra che ha il caricabatterie , in fase fase molto probabile vada in tilt perchè si trova quello che dovrebbe essere il neutro a 230V rispetto alla terra invece che a qualche volt .... per il resto degli elettrodomestici vedono sempre 230V tra F e N o F e F , io proverei a chiedere in Renault di Roma ...... Ma il problema non si presenta con altre apparecchiature moderno tipo PDC, caldaie , etc che chiedono specifico il collegamento F e N ?!?!

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 11:40
da vincenzo62
Ciao.
Se interessa posso portare la mia modesta esperienza di ricarica ZOE a Milano.
Purtroppo anche qui una discreta quantità di colonnine (Enel e non..) fanno purtroppo apparire quell'odioso messaggio rosso di ricarica impossibile. Purtroppo lo stesso problema l'ho riscontrato a casa la prima volta che ho cercato di ricaricare con l'EVR (indipendentemente dalla potenza da 1 a 7 KW. Leggendo qua e la mi era sembrato di capire che il problema fosse da attribuire più al fatto che la vettura controlla che la messa a terra sia funzionante, quindi si aspetta un potenziale fra neutro e terra praticamente nullo. Beh, a casa ho trovato che misurando con il tester ho trovato circa 25 volt AC fra terra e neutro. Soluzione? Ho comprato un dispersore (puntazza) e l'ho martellato in giardino collegandone l'estremità all'impianto di terra. Alla misura successiva fra neutro e terra il valore è sceso a pochi millivolt e la carica per miracolo è partita correttamente.

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 11:43
da marcober
Quando ho fatt Fv, i produttori di inverter non lo sapevano, dicevano che era ok ma senza garanzia TRANNE Arios, è ho messo quelli.
La pdc non ha mai dato problemi...anche se io per onestà l'ho detto prima e i parac...i invece di fare verifiche e tranquillizzarmi, hanno voluto mio liberatoria per avviare..no comment.
Solo la caldaia a Gas che non uso più aveva dato dei problemi sulla sicurezza, ma stranamente molti anni dopo istallazione.

Che spesa avrei per un trasformatore da 7 kW e che perdita si porta dietro?

Ci vuole qualche possessore di Zoe che viene a fare un test....

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 11:47
da marcober
Vincenzo, interessante, ma penso siano 2 cose diverse ...se tu hai neutro e terra , si tratta appunto di mettere bene a terra la terra...a me manca il neutro...

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 11:49
da vincenzo62
marcober ha scritto:Vincenzo, interessante, ma penso siano 2 cose diverse ...se tu hai neutro e terra , si tratta appunto di mettere bene a terra la terra...a me manca il neutro...


oops, scusa, avevo male interpretato la questione delle 2 fasi...

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 16:26
da fabioe
:)
marcober ha scritto:Che spesa avrei per un trasformatore da 7 kW e che perdita si porta dietro ?....


il costo installato non lo conosco, ma il trasformatore in generale e una macchina elettrica che può avere rendimento superiore al 95 % ... Vecchi ricordi scolastici ...

Re: Carica in zona fase fase

Inviato: 21/05/2017, 16:43
da ginorosi
Col trasformatore , il neutro a terra chi lo fà ?