Pagina 1 di 1

Automatizzare l'impianto di riscaldamento/raffrescamento a pavimento

Inviato: 17/12/2018, 9:42
da gv83
Buongiorno a tutti,
mi accingo ad entrare nella casa nuova, classe A, 150 m^2, con riscaldamento/raffrescamento a pavimento alimentato da pompa di calore Hitachi.

Attualmente la regolazione avviene tramite un unico termostato (VIMAR) posto nell'area living che regola un'unica valvola posta a monte dei collettori che vanno alle singole stanze. Su ogni partenza verso le stanze è installata una valvola a regolazione manuale. La regolazione manuale è stata fatta secondo esigenze della famiglia precedente che sono diverse dalle mie ( una su tutte, usavano una stanza come una cabina armadio).

Per prima cosa proverò a regolare di nuovo manualmente le stanze dotandomi di un termometro radio con 1 sensore per ogni stanza, prendendo il tempo necessario.

Nel medio termine però vorrei installare o far installare un sistema automatizzato che permetta di regolare la temperatura separatamente per ogni stanza in base alle informazioni provenienti da termometri radio da installare in ogni stanza. Avete esperienza di installazioni simili? Quali sistemi di controllo potete consigliarmi? Porta a benefici complicare così il sistema o ha piu senso ritarare il sistema attuale?

Non ho esperienza diretta di sistemi di climatizzazione simile, ma data l'inerzia termica della casa forse non ha senso impostare fasce orarie per le temperature, anzi potrebbe fare più danni che benefici. Per questo motivo sono un po' titubante riguardo all'installazione di termostati dedicati a ogni stanza. Avete qualche suggerimento?

Grazie
GV

Re: Automatizzare l'impianto di riscaldamento/raffrescamento a pavimento

Inviato: 17/12/2018, 20:10
da gianni.ga
Se vuoi risparmiare ti conviene la regolazione manuale.
Per il resto qui c'è un articolo interessante.
http://www.scienzaverde.it/efficienza-e ... elligente/

Re: Automatizzare l'impianto di riscaldamento/raffrescamento a pavimento

Inviato: 17/12/2018, 20:15
da Vito85
Dipende dal tipo di impianto a pavimento che hai se a secco o con massetto. Le regolazioni automatiche vuoi fare tu sono efficaci solo con l'impianto a secco.
La differenza tra i due impianti sta nella inerzia di riscaldamento molto alta nel sistema con massetto.
Però avendo tu una pompa di calore è sconsigliato regolare troppo differentemente le stanze per evitare di avere picchi di richiesta di calore o troppo poco.
La migliore cosa da fare e la regolazione manuale dei flussi e poi la regolazione climatica della temperatura dell'acqua circolante da far funzionare h24.

Re: Automatizzare l'impianto di riscaldamento/raffrescamento a pavimento

Inviato: 18/12/2018, 7:45
da marcober
la pdc lavora in diretta sull'impianto ho a un disgiuntore?
Perché se metti le testine per ogni stanza rischindi mettere in crisi la pdc che lavora bene se si tanta acqua in circolo.
Inoltre avere on off significa avere confort inferiore Ad una erogazione in continuo.
Inoltre fare on off significa anche che stai mandando ad una T superiore al minimo teorico, dunque si sacrifica efficienza di Cop.
Tara le varie stanze in base alla tua esigenza e lascia tutto come sta.