Pagina 1 di 2

Route 66 in elettrico

Inviato: 12/03/2018, 16:40
da ErosLazzarini
Come ho anticipato ieri a qualche partecipante al raduno di Reggio Emilia sto facendo un piano con costi per un viaggio sulla Route66 ma in elettrico !
Anche se si parla delle ferie estive siccome per il biglietto aereo più mesi si anticipa meglio è :-)

Tipicamente lo fanno in moto su delle Harley o simili,
http://www.ridingroute66.us/route-66-re ... guide-tour

noleggio moto Route 66.jpg
noleggio moto Route 66.jpg (144.27 KiB) Visto 949 volte

un calcolo già buono in moto lo hanno fatto una lei+lui bikers romani:
http://www.viaggideimesupi.com/who-we-are/
http://www.viaggideimesupi.com/2016/08/ ... -route-66/
Si può leggere che era un viaggio di nozze, quindi hanno scelto hotel migliori, e l'hanno pure tirato un po lungo in attrazioni fuori tracciato: di solito si fa in 15gg loro in 24.
Non è strano che sia costato "tra i 6.000 e i 7.000 euro (per due, inclusi: voli, hotel, pasti, attrazioni, moto/auto, benzina)."

Dato che sono comparse colonnine sul percorso (nei motel e B&B)
https://www.google.it/amp/s/www.alvolan ... famphtml=1
qualche cosa hanno già fatto anche in elettrico, es. una coppia americana in Tesla:
https://www.tesla.com/customer-stories/ ... c-route-66

Io pensavo di organizzarlo con amici elettrici, il proprietario della Model X di ieri (Bruno) mi sembrava pure interessato e conosceva già un noleggiatore Tesla negli USA.

Vorrei perfezionare una stima reale, noleggiando sul posto una EV (Model S?) solo Route66 senza troppe deviazioni, almeno con un amico/amica meglio di più :-)

Voi che cosa ne pensate? A qualcuno piacerebbe farla??

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 12/03/2018, 16:53
da Fabio_Galletti
Non vorrei dire castronate, ma mi sembra che proprio la Tesla abbia fatto la Ruote 66 come stunt pubblicitario - qualche anno fa, quando ancora sembrava "impossibile".

Quindi, immagino che i dati di quel viaggio ci siano, da qualche parte.

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 12/03/2018, 18:55
da selidori
Ricordo pure io qualcosa di simile (viaggio demo).

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 12/03/2018, 23:32
da ErosLazzarini
Domani cerco in rete, ora sono un po' stanchino...
L'idea è comunque una semplice associazione che chissà quanti hanno fatto. A me l'ha suggererita scherzosamente una collega mentre parlavano di Route66 sapendo che io spesso riporto al caffè viaggi in EV...

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 13/03/2018, 9:23
da gamalauda
boh l'idea non è male e son sicuro che piacerebbe anche a mia moglie.
da valutare meglio i costi ed il periodo di effettuazione.
anche per non dover litigare le ferie con i colleghi di lavoro.
seguo la discussione con interesse.

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 12/05/2018, 21:48
da ErosLazzarini
Vi aggiorno sul mio "piano ferie" con il pezzo finale della "Historic Route 66" (forse) in elettrico...

Il perché del forse è presto detto: sembra difficile avere a noleggio una EV con le case primarie di noleggio auto negli US !
Anche se tutte le maggiori hanno almeno la foto di una Tesla Model S da qualche parte, quando provi a prenotare i modelli a noleggio diventano tutti a fossili!
Strano perché la rete americana dei Supercharger non è piccola:
https://www.tesla.com/it_IT/findus/list ... edirect=no
E come fattibilità mi sembra ci sia: qua link di pianificazione dei 7 spostamenti fuori dalle città con evidenziati i SC:
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=bcoad0wr
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=9nw78agr
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=4b83cctz
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=6gljqygi
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=6tryxdtf
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=3s6kymhb
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=5e15ljlm
https://www.evtripplanner.com/planner/2-8/?id=4v0ppph8

Forse è anche la "stagione altissima" in cui ho la possibilità di organizzare il viaggio: partirei il 5 agosto con volo di rientro il 18 agosto. Ma molte aziende, come la mia, fanno proprio la chiusura estiva questo periodo.

Segue qualche dettaglio casomai ci fosse ancora una coppia di amici EV che volessero unirsi per dividere le spese della Model S :-) se si riesce a noleggiarla...
Saluti a tutti !

Mi è stato consigliato per più motivi di fare piuttosto un'anello con dentro la Route66 finale/storica meglio mantenuta ed arricchire con visite a città e parchi il viaggio. Per cui queste le tappe:
tour west usa 2018.jpg
tour west usa 2018.jpg (50.5 KiB) Visto 804 volte

Voli in fase di prenotazione, da Malpensa con uno scalo intermedio ad Atlanta alla fine delle ricerche di convenienza:
AZ7618N 05AUG 7 MXPATL HK2 1115 1550 , DL 65L 05AUG 7 ATLSFO HK2 1933 2150
DL 427U 18AUG 6 LAXATL HK2 0830 1554 , AZ7619S 18AUG 6 ATLMXP HK2 1821 0930 19AUG 7

I costi sono in rifinitura ma dovremmo stare in totale sotto i 5.000€ per 2 persone (io e mia moglie) con fuori solo pranzi/cene/regali.
Comprende il valore di noleggio di un'auto Luxury per ora a benzina se non si riesce altrimenti...

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 21/09/2018, 17:00
da ErosLazzarini
(RIENTRATO 19 AGOSTO, SOLO OGGI HO TROVATO TEMPO DI CARICARE...)
Hi All, ritardo aereo permettendo sono quasi di ritorno dal mio viaggio diventato poi West Usa 2018 su una Toyota Rav4 con il cambio automatico robotizzato, neanche CVT :-(
Della Route66 solo una parte storica presso Los Angeles quasi tutta desertica che attraversa paesi fantasma...
Di EV in California ce ne sono molte ma comunque per dove sono stato direi meno dell’1%. Più o meno i dati che ho sentito di 200.000 EV vendute nel 2017. Il più sono Tesla, poi Leaf e i3.
west usa 2018 tour.jpg
west usa 2018 tour.jpg (201.13 KiB) Visto 654 volte

IMG_20180806_200145.jpg
IMG_20180806_200145.jpg (307.19 KiB) Visto 654 volte

IMG_20180806_191014.jpg
IMG_20180806_191014.jpg (273.19 KiB) Visto 654 volte

Comunque quasi tutti gli alberghi nuovi o sensibili (hanno tutti luci a basso consumo e almeno nei proclami economizzano l'acqua, poi hanno piscine esterne faraoniche come a Las vegas...)
I più hanno colonnine di ricarica ed anche molte sono nei parcheggi nelle downtown come nei centri commerciali (con 1 o 2 ore gratis mentre fai la spesa). Da PlugShare potete vedere.
Anche le ibride non sono molte e maggiormente Toyota (di Prius un botto) con anche molti modelli ibridi che da noi non sono comerciati (es. Ford) ed anche plug-in non note qua.

Certo, con la benzina a meno di 3 dollari al gallone (4 litri) anche qua chi prende un'elettrica o ibrida lo fa per l’ambiente ed in conurbazioni come Los Angeles sarebbe una manna.
Pensate che dal tanto traffico per ridurre smog e uso dell’auto privata alcune corsie delle Freeway in LA sono riservate alle auto con 2 o più passeggeri !

Poi c'è molto range di reddito: visto in downtown di LA elicottero scendere su sommità di un grattacielo KPMG (porta a casa la sera un top manager?) e nella Pershing Square li vicina alcuni senzatetto, visti anche recuperare dai cestini sui marciapiedi bottigliette in plastica e can per cui in California ti restituiscono cash 5cent al pezzo...

Anche se la compagnia non era elettrica (la moglie è biologa ma non ci sente molto…) ne avrei a iosa da raccontare di cose in cui mi sono imbattuto, oltre al classico viaggio "città e parchi Usa".

Alcune ve le posto qua:
- visitor center presso stabilimento Tesla di Fremont: come alla Ferrari qua scegli colori, pelli e finiture del tuo mezzo, con la possibilità di "andare a vedere" li vicino dove la fanno :-)

https://youtu.be/9dpkxizBeB8

IMG_20180807_205711.jpg
IMG_20180807_205711.jpg (252.57 KiB) Visto 654 volte

IMG_20180807_205224.jpg
IMG_20180807_205224.jpg (193.23 KiB) Visto 654 volte


Sono anche andato al posto di consegna diretta ai felici clienti con parcheggiate circa 100 Tesla, una "restricted area" poco lontano, dove ho fatto la domanda di rito: ma tutte le Tesla che sono qua le consegnate oggi?? :-)

- Invece i3 alla concessionaria in San Francisco veniva a sconto, 229 dollari al mese, mentre la nuova Leaf era fra le EV più pubblicizzate.
IMG_20180818_173718.jpg
IMG_20180818_173718.jpg (175.73 KiB) Visto 654 volte

- La rete elettrica si sta "standardizzando" verso l'alto e molti hanno già nelle case anche la 230Vac (oltre alla tradizionale 115Vac) utile per i carichi più elevati come i piani ad induzione e gli Evr per la ricarica domestica delle EV.
Anche se molte reti Elettriche urbane "fanno paura" per i nostri std: in aree storiche di San Francisco, in periferia, ragnatele di rete elettrica aerea urbana su pali di legno sopra case basse di legno qua ancora usatissimo in edilizia.
- Visto poco FV sui tetti delle case o altri edifici. Una eccezione, ho visto FV di un albero della MGM (proprietaria di meta alberghi/casino di Las Vegas) con produzione che dicono in grado di coprire 20% dice il consumo del gruppo di 3 albergoni.
- Campi FV tradizionali a terra, enormi in mezzo al deserto
- Campi FV su colline di discarica urbane già ben coperte di terra
- Visti anche campi Solare Termodinamico in 2 zone desertiche: uno a pochi minuti da Las Vegas già operativo (luce dagli specchi ustori) l’altro in costruzione
IMG_20180810_142939.jpg
IMG_20180810_142939.jpg (134.72 KiB) Visto 654 volte

- Campi eolici con centinaia di eliche da micro a giganti collocati in gole collinari ventose senza vegetazione
- L'idroelettrico più grande visto su diga sul Colorado che forma il lago Powell, bacino lungo centinaia di miglia in mezzo al deserto per le necessità idriche della zona
IMG_20180813_110438.jpg
IMG_20180813_110438.jpg (246.96 KiB) Visto 654 volte

- Molti camini di centrali elettriche a carbone in zone deserte. Negli Usa il carbone costa molto poco. Anni fa ho visto in Pennsylvania cave a cielo aperto con carbone a 50cm sotto livello terra dei campi !
- La raccolta differenziata ed il riuso/riduzione dello spreco sono meno sviluppati di quel che credessi e neppure vicini agli standard medi del nord Italia.
Apprezzabili ma ancora di facciata inviti come quello qua sotto: abbiamo provato in più alberghi ad appendere le salviette come indicato ma le hanno sempre regolarmente sostituite :-(
FV su hotel della MGM.jpg
FV su hotel della MGM.jpg (156.46 KiB) Visto 654 volte

Per non dire dell'aria condizionata, necessaria per il gran caldo fuori se uno ci dovesse vivere, salvo l'aver costruito una città nel deserto. A Las Vegas alberghi collegati da gallerie commerciali tutte climatizzate in modo che la gente non esca mai, non si allontani dalle slot machine !
Assurdo pensare allo spreco di energia in simili "città finte" ed a cui viene portato tutto quel che serve e anche di più da fuori, come la "neve nel deserto" ad Abu Dhabi !

Conoscevo che è un paese enorme, un continente pieno di contrasti.
Insomma: la notte all'arrivo avevo visto subito questa Tesla davanti all'albergo. Mi sono detto: promette bene. Invece pur essendo in California siamo ancora troppo lontani: veicoli d'ogni genere con enormi motorizzazioni a benzina, quantità d'olio, trasmissioni obsolete, ecc. la fanno ancora da padroni.
IMG_20180806_094923 Stanyan park hotel ore 24e50.jpg
IMG_20180806_094923 Stanyan park hotel ore 24e50.jpg (235.84 KiB) Visto 654 volte

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 21/09/2018, 22:49
da ErosLazzarini
Dimenticavo: il mio organizzatore del viaggio ha messo un po di storia fotografica su facebook https://m.facebook.com/story.php?story_ ... 0661545151
ricavato da qualche GByte di foto e film...

Se a qualcuno interessa organizzare viaggio simile mi mandi messaggio privato che condivido repository su Drive e altro :-)

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 22/09/2018, 6:22
da selidori
Grazie per la condivisione di foto ed esperienze. Molto interessante e godevole!
E complimenti!

Re: Route 66 in elettrico

Inviato: 22/09/2018, 8:24
da marco
ErosLazzarini ha scritto:A Las Vegas alberghi collegati da gallerie commerciali tutte climatizzate in modo che la gente non esca mai, non si allontani dalle slot machine !
Assurdo pensare allo spreco di energia in simili "città finte" ed a cui viene portato tutto quel che serve e anche di più da fuori, come la "neve nel deserto" ad Abu Dhabi !


Ma secondo voi dureranno questi business? Secondo me prima o poi ci tireranno una bella riga sopra: forse ci vorrà tempo, decenni, ma piano piano si andrà verso la retta via... o altrimenti ci penserà la natura a farlo per noi.