Pagina 1 di 2

Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 23/01/2019, 0:28
da mirko2016
Volevo raccontare la mia esperienza, ormai è il secondo anno, con le valvole termostatiche MAX! EQ3, consigliate a me da un amico che le aveva montate a sua volta.

https://www.eq-3.com/products/max/max-h ... basic.html

Io ho preso anche per questioni di estetica quelle del link, tra l'altro ho pagato sui 16 euro ciascuna testa e tra i 30-40 euro il MAX! Cube.

Sono molto utili per chi ha riscaldamento centralizzato, specie ora che vi sono i contabilizzatori di calore. Quando vai via di casa puoi spegnere via App i termosifoni e impostare la temperatura desiderata (io li spengo mettendo 6 gradi da non fare ghiacciare i tubi), ciascuna testa ha un termometro che usa per regolarsi alla temperatura che viene impostata. Nel ritornare a casa basterà aumentare la temperatura sempre via App. Questo crea molto confort in occasione delle vacanze invernali dove è inutile tenere acceso se non si è a casa ma, quando si torna dopo qualche giorno, si può trovare la casa calda. Inoltre impostando la temperatura si regolano da sole, e se sale troppo fa passare meno acqua nel radiatore, con ovvio risparmio (spesso mi trovavo a dover aprire le finestre in inverno quando rientravo a casa)

L'installazione fisica è semplicissima, la stessa per cambiare la testa termostatica che ormai dovremmo avere tutti sui nostri termo (metti a max temperatura, la sviti e avviti il Max eq3), poi devi solo verificare che sia montata dritta e che al variare della temperatura impostata il termosifone si scaldi (installazione meglio farla a termo spenti e verificare a termo accesi).
L'installazione dell'App (per usare l'App è necessario il Max Cube, che "parla" con le valvole e si connette alla rete di casa), pure non è nulla di difficile, basta indicare i codici delle varie teste (magari ricordarsi di segnare codice e ambiente dove è installato altrimenti devi rimetterti a controllare tutto perché non sai se registrarlo come cucina camera ecc).

Non accedono a detrazione.

PS io, in un anno di utilizzo, me le sono già ripagate...promettono risparmio fino al 30% grazie alla gestione intelligente....secondo me se usate per bene anche di più.

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 23/01/2019, 4:04
da gianni.ga
Ottimo acquisto.

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 23/01/2019, 10:38
da selidori
Stavo pensando pure io a qualcosa di simile ma più che app che stanno diventando in po' troppo impegnative per me da mettere sui telefoni e mantenerle, sarei più orientato da qualcosa controllabile via web, con cloud presso di loro (l'ideale, ma se l'azienda fallisce sei per strada) e magari anche installabile sulla tua rete (che ti mette al riparo appunto da dipendere da terzi, anche se poi il rischi di obsolescenza dei TUOI apparecchi).
Comunque già ci hai dato un nome dove indagare.

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 23/01/2019, 10:44
da aZoenzo
Conosco Netatmo il termostato(credo sia uguale per le valvole) e puoi controllarlo anche da web, ma molto più pratico l'uso di App, oppure gli assistenti vocali...

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 24/01/2019, 8:39
da marco
Molto interessante! Puoi regolare anche diverse temperature per gli ambienti? Ci metti qualche screenshot dell'app e di quello che ti permette di fare? Grazie

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 25/01/2019, 19:53
da mirko2016
Marco provo a mettere questo screenshot...abbiate pazienza è la prima volta che carico file..

Screenshot_20190125-134929.png
Screenshot_20190125-134929.png (207.64 KiB) Visto 958 volte


Comunque posso regolare una temperatura per ciascun termosifone.

Io non li ho presi ma volendo c'erano altri accessori tipo:
Sensori che metti alle finestre e si accorgono se la apri, nel qual caso fan chiudere il termo momentaneamente (questo serve più che altro in un impianto sempre acceso, io invece vado a orari).
Una specie di termostato da mettere a muro dove imposti la temperatura, può essere per tutta la casa, per una due o X stanze, ma quello lo trovo inutile data la comodità dell'App.

Ah mi scordavo... Le teste funzionano con le pile stilo, anche ricaricabili mi sembra vadano, dovrei controllare cosa ho messo xk finora nn le ho mai cambiate. Il MAX Cube invece si attacca alla spina.

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 25/01/2019, 20:28
da gianni.ga
mirko2016 ha scritto:Marco provo a mettere questo screenshot...abbiate pazienza è la prima volta che carico file..

Comunque posso regolare una temperatura per ciascun termosifone.

Io non li ho presi ma volendo c'erano altri accessori tipo:
Sensori che metti alle finestre e si accorgono se la apri, nel qual caso fan chiudere il termo momentaneamente (questo serve più che altro in un impianto sempre acceso, io invece vado a orari).
Una specie di termostato da mettere a muro dove imposti la temperatura, può essere per tutta la casa, per una due o X stanze, ma quello lo trovo inutile data la comodità dell'App.

Ah mi scordavo... Le teste funzionano con le pile stilo, anche ricaricabili mi sembra vadano, dovrei controllare cosa ho messo xk finora nn le ho mai cambiate. Il MAX Cube invece si attacca alla spina.

Il termostato a muro è utile perchè non risente della vicinanza del termo.
Io in mansarda ho tanti termostati a muro collegati via cavo ai singoli termosifoni.
Il tuo sistema è applicabile senza montare cavi, inoltre è connesso a internet.
Ottimo sistema.
Dovrei farci un pensierino per la tavernetta che devo ristrutturare, ma ormai è già cablata.

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 25/01/2019, 20:48
da mirko2016
gianni.ga ha scritto:Il termostato a muro è utile perchè non risente della vicinanza del termo.
.


Guarda avevo pensato lo stesso infatti volevo acquistarlo, poi però il mio amico mi ha detto che si regolavano ugualmente bene (ancora non ho capito come facciano), ed effettivamente non sbaglia molto la temperatura da quella che imposti, ma al limite basterebbe tenere mezzo grado in più.
Forse il problema potrebbe essere nelle grosse stanze, io ho i classici tre metri di altezza in casa su camere intorno ai 16 metri quadrati ciascuna e la temperatura che imposto è quella che mi ritrovo in camera.

Già camera a casa dei miei genitori è sui 25 metri quadrati con altezza che sarà almeno 4 metri, se non di più (mai misurata), lì immagino qualche problemino potrebbe esserci.

Come dicevi anche tu l'installazione è comodissima e ideale per retrofit senza predisposizioni, e il prezzo molto minore.

Poi quando le ho comprate io non c'era storia a livello di prezzo le altre non ci si avvicinavano nemmeno (lì va a periodi, magari un mese dopo era già diverso, poi a me bastavano quelle funzioni per via del tipo di impianto presente).

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 25/01/2019, 21:00
da gianni.ga
Dovrebbero esserci in tutte le case che rimangano molte ore senza nessuno.
Diventa invece un po' complicato nelle famiglie con più persone con orari diversi.
Chi governa la temperatura?
Io qualche volta ho acceso il condizionatore in modalità riscaldamento, col cellulare, mentre mia moglie era in casa e lei non ha gradito. :)

Re: Valvole termostatiche per radiatori via App

Inviato: 27/01/2019, 16:13
da mirko2016
gianni.ga ha scritto:.
Diventa invece un po' complicato nelle famiglie con più persone con orari diversi.
Chi governa la temperatura?
:)


Guarda Gianni hai ragione, al limite si può fare gruppo whatsapp "casa" e ci si regola così.
Comunque queste valvole il risparmio prevalentemente non lo danno per modalità vacanza o quando vai via mezza giornata, xk comunque allo stesso modo fossero manuali potresti chiudere ugualmente prima di andare per poi aprirle al massimo all'arrivo. Quella gestione via App è in via principale una comodità che magari ti porta un minimo risparmio xk ti metti a gestire un poco meglio anche per brevi assenze, ma il calore che perdi in giornata lo recuperano quando rientri aprendo di più fino ad arrivare a temperatura desiderata. In questo caso il risparmio si limita a quelle poche ore per pochi gradi che non hai reintegrato.

La maggior parte del risparmio la ottieni secondo me dal fatto che si aprono e chiudono da sole fino ad arrivare alla temperatura che vuoi, così non ti trovi troppo caldo ad esempio nel pomeriggio che punta il sole, coi termo magari aperti a metà, oppure non scaldi oltre la temperatura a cui ti sei abituato (con le manuali puoi stare a 20 come a 22 che non ci fai caso, ma questi due gradi costano parecchia energia)