Pagina 1 di 1

I primi 8 anni della mia bici elettrica Kalkhoff Agattu

Inviato: 02/04/2017, 8:47
da marco
Riesumo un articolo scritto un anno e mezzo fa, quando ancora il Forum Elettrico non era nato, e che era andato disperso nei meandri di Facebook (ritrovato di recente grazie ad un commento).

La decisione sull'acquisto dell'auto elettrica era stata presa anche grazie all'esperienza fatta con la bici, una Kalkhoff Agattu con batteria al litio e motore Panasonic del valore di 2150€ ma pagata 1300€ grazie ad un incentivo : ora si è affiancata anche una moto Zero, concludendo del tutto la mia dipendenza dai carburanti di origine fossile.

Era aprile 2009, otto anni sono passati dall'acquisto della bici ma la uso ancora esattamente come allora: potrebbe forse essere calata un poco l'autonomia, ma essendo che una carica mi dura ancora più giorni di utilizzo, la differenza (ammesso che esista) ancora non si vede.

Negli anni sono stati cambiati solo i pattini dei freni e una camera d'aria: i copertoni sono ancora quelli originali ma migliaia di km sono stati percorsi, spesso in due, su e giù per i cavalcavia, a volte sotto la pioggia e ci è scappato pure qualche giretto in leggero fuoristrada.

Da allora le bici elettriche sono molto evolute e le prestazioni aumentate, tanto che poi c'è stato un boom di vendite, ma questa esperienza di lunga durata dimostra che la tecnologia era matura già allora, ma soprattutto lo è adesso: non aspettate ad aggiornare i vostri mezzi a motori termici con gli equivalenti a motore elettrico, auto o moto che sia, il momento è adesso.

Il pianeta non aspetta (anzi è già tardi) ed ora si può approfittare di benefit nell'acquisto e nell'utilizzo dei mezzi elettrici che fra qualche anno non saranno più disponibili.

12374908_10208985524499805_4764550664431435720_o.jpg
12374908_10208985524499805_4764550664431435720_o.jpg (196.71 KiB) Visto 1867 volte


Il post originale:
https://www.facebook.com/marco.ghisi/po ... 5565140821

Re: I primi 8 anni della mia bici elettrica Kalkhoff Agattu

Inviato: 02/04/2017, 14:09
da Cesare
Bravo Marco, dipende sempre che considerazione hai dell'ambiente e della salute dei tuoi figli, anch'io bici pedalata assistita da 5 anni, auto elettriche da tre anni, da 1 anno alimento la casa solo con energia solare, FV, senza gas, un passo alla volta per raggiungere l'indipendenza totale, ci arriveremo, Ciao Cesare

Re: I primi 8 anni della mia bici elettrica Kalkhoff Agattu

Inviato: 14/10/2018, 10:05
da Diego
grande Marco. e c'è ancora chi dubita dell affidabilità delle batterie...

Re: I primi 8 anni della mia bici elettrica Kalkhoff Agattu

Inviato: 11/02/2019, 15:26
da amarone
Ciao Marco. Mi sono appena iscritto al forum.
Ti chiedo subito un'info/suggerimento. Io e mia Moglie abbiamo 2 Flyer K dell'inizio dello scorso decennio, col Pana 26V, come la tua Agattu. Le batterie sono ormai alla frutta (si fanno max 15 km). Tu hai cambiato la batteria, o l'hai ricellata. Cosa consigli?
Grazie M e ciao.
Andrea

Re: I primi 8 anni della mia bici elettrica Kalkhoff Agattu

Inviato: 11/02/2019, 15:30
da marco
No, io non ho fatto nulla: la sto usando come allora ma con ricariche un po' più ravvicinate. Fino a quando mi permetterà di fare in un colpo la tratta che mi serve, terrò la stessa batteria (quindi direi per ancora un po' di anni :-))

Ti segnalo un'altra discussione dove un utente cercava la stessa batteria > batteria-per-motore-panasonic-26v-t2353.html

Re: I primi 8 anni della mia bici elettrica Kalkhoff Agattu

Inviato: 11/02/2019, 23:59
da amarone
Grazie!