La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Il motore elettrico eroga 44 CV e 125 Nm ed è abbinato a batterie da 26,8 kWh per una autonomia dichiarata di 225 km nel ciclo combinato WLTP
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
discovolante
★★★ Intenditore
Messaggi: 255
Iscritto il: 08/11/2021, 15:12

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da discovolante »

grazie



Avatar utente
ErosLazzarini
★★★ Intenditore
Messaggi: 872
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Sulzano

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da ErosLazzarini »

Ringrazio Mizio per la condivisione di quanto accaduto, per fortuna un caso molto raro a quel che so, ed auspico i VV.FF siano in grado di arrivare a scoprire le cause.

L'incendio della propria auto è sempre una brutta cosa. Ed i materiali usati per la costruzione dei componenti funzionali e della carrozzeria delle EV sono sostanzialmente gli stessi delle ICE.

Sulle EV ci sono quantità inferiori di componenti e sostanze combustibili (non c'è il carburante e l'olio motore, ecc.) ma i materiali rimanenti sono analoghi (come le parti in plastica nel vano motore, della carrozzeria e dei sedili, gli isolanti in plastica dei cablaggi, ecc.) e tutti i materiali termoplastici "bruciano" e sono nel migliore dei casi autoestiguenti (es. materiale plastico di grado V0 dei circuiti stampati e cavi). https://www.ensingerplastics.com/it-it/ ... stinguente
Per questo le ICE scontano numeri molto più alti di incendi, soprattutto in seguito ad incidente automobilistico.
Il più brutto incidente che ho osservato di persona è stato negli anni '90 quando si è passati dai motori benzina a carburatore alla iniezione carburante, con la necessaria introduzione di una pompa elettrica per tenere la benzina in pressione nel condotto dal serbatoio fino agli iniettori. Vidi un incidente d'auto, transitando, con un mezzo in fiamme. Seppi poi che i soccorritori non riuscirono a salvare i passeggeri a bordo... La causa è stata trovata nella pompa della benzina che non veniva bloccata in seguito all'urto. Le case automobilistiche sono corse subito a mettere un sensore di urto che spegnesse immediatamente la pompa, con richiamo totale dei mezzi che ne erano privi. Questo causa di guasto non era stata scoperta neppure nei test di omologazione/crash test (forse non mettono benzina e liquidi nelle prove euroncap...)

Come riporta l'utente Replay, le "cause elettriche" di incendi sono oggi la quasi totalità, quindi in questo ambito c'è ancora molto da fare, su tutti i tipi di auto.
Per cause elettriche si intende qualsiasi cosa coinvolga corrente non ben generata (batterie...) o trasportata (cablaggi, connettori...) che surriscaldano: i conduttori sono tutti isolati con plastiche di grado V0 (autoestinguenti) ma comunque possono in rari casi portare a temperature di innesco fuoco altri materiali plastici più infiammabili nei pressi.
Inoltre, anche se i problemi di questo tipo sono già stati minimizzati sulle EV, c'è sempre spazio per migliorare su tutte le auto e sulle EV in particolare. Data la elevata potenza/corrente che deve passare in molti conduttori/connettori sia da fermi durante la ricarica (decine di kW in AC o di più in DC) e durante il movimento (anche centinaia di kW).
E la necessità di controllare termicamente (condizionatore) la batteria di trazione per lo stesso motivo (passaggio elevata potenza elettrica).
Per non parlare del capitolo a parte delle criticità delle batterie/loro materiali/mezzi per prevenire (autoestinguenza materiali, sensori termici...) o ridurre il danno in caso di incidenti/necessita di spegnimento.

Per ora ed a cura di noi utenti sintetizzerei qua da quanto discusso per il caso:
- Batteria servizi 12V da controllare spesso, sia elettricamente (aumento resistenza interna) che visivamente (rigonfiamento, evaporazione elettrolita...) almeno 4 volte l'anno che si usi l'auto poco o tanto. E sostituire secondo il piano della casa costruttrice (ai 60 mesi indicati da Replay ne arrivano poche senza dare problemi vari)
- Le altre batterie di oggetti elettronici in giro per l'auto (cellulari, power bank, webcam, ecc.) andrebbero sempre staccate e rimosse.
- Anche gli altri particolari che per "mortalità infantile" o prolungato/ripetuto utilizzo arrivano a surriscaldare per aumento resistenza di connessione (ad es. le prese accendisigari) andrebbero preventivamente sostituiti ai primi problemi "meccanici". Ovviamente, particolare attenzione ai cavi di ricarica Type2 e colonnine con cavo attaccato.

Da esperienza nella valutazione termica di nuovi assemblati elettronici, domando poi a tutti.
Un controllo preventivo professionale (ad evitare false diagnosi) con telecamera ad infrarossi almeno per quanto visibile a cofano aperto sarebbe auspicabile, durante una ricarica, durante la revisione periodica 4/2 anni? o difficilmente si vedebbero "punti caldi" schermati?

Inoltre, un piccolo estitore da 1kg di polvere me lo vado a mettere nel baule per il caso che si sia presenti al momento iniziale dell'innesco del fuoco, mentre si è in carica... :-) E magari una telecamera termica nel box auto se fosse...
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011
Replay
★★★★ Esperto
Messaggi: 2138
Iscritto il: 28/06/2021, 13:15
Località: Novara
Veicolo: Leaf e+ & Twingo ZE

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da Replay »

ErosLazzarini ha scritto: Un controllo preventivo professionale (ad evitare false diagnosi) con telecamera ad infrarossi almeno per quanto visibile a cofano aperto sarebbe auspicabile, durante una ricarica, durante la revisione periodica 4/2 anni? o difficilmente si vedebbero "punti caldi" schermati?
Le telecamere termiche sono un accessorio costoso e non praticabile in revisione auto questo perchè di norma questo tipo di incidenti dovuti ad archi elettrici o resistenze di contatto si sviluppano con evidenza di calore dopo un bel po' che i materiali sono sottosforzo, quindi richiederebbero ripetuti controlli termografici ad intervalli regolari.

La resistenza di contatto poi è abbastanza infida perchè normalmente avviene nei connettori maschio-femmina dove gli involucri protettivi sono più spessi e resistenti e quindi richiedono ancora più tempo per evidenziare un'anomalia di questo tipo.

Concordo però che le revisioni auto dovrebbero già da ora essere differenziate tra ICE e BEV, basti pensare che ancora oggi chi fa la prima revisione del 4° anno all'auto elettrica "è soggetto al test dei fumi di scarico"! :roll: :roll:
Family Full Electric - Twingo ZE e Leaf e+
discovolante
★★★ Intenditore
Messaggi: 255
Iscritto il: 08/11/2021, 15:12

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da discovolante »

ErosLazzarini ha scritto:...
Inoltre, un piccolo estitore da 1kg di polvere me lo vado a mettere nel baule per il caso che si sia presenti al momento iniziale dell'innesco del fuoco, mentre si è in carica... :-) E magari una telecamera termica nel box auto se fosse...
credo che la batteria servizi sia in auto da quando c'è l'avviamento elettrico. è l'elemento più collaudato dell'auto e incide negli incendi allo stesso modo più o meno da sempre.
un estintore da kg a polvere spegne al più un posacenere, è solo un effetto placebo
Replay
★★★★ Esperto
Messaggi: 2138
Iscritto il: 28/06/2021, 13:15
Località: Novara
Veicolo: Leaf e+ & Twingo ZE

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da Replay »

ErosLazzarini ha scritto:.un piccolo estitore da 1kg di polvere me lo vado a mettere nel baule per il caso che si sia presenti al momento iniziale dell'innesco del fuoco
Se parliamo di incendi generici, l'estintore a polvere è sicuramente il più versatile ed è un ottima scelta, ma il taglio da 1 Kg è insufficiente a gestire da solo qualsiasi tipo d'incendio su un autoveicolo, il taglio minimo consigliato è 2,5 Kg. Può essere utilizzato tranquillamente su apparati elettrici perchè privo di Acqua. Purtroppo su una BEV non c'è estintore che tenga se si parla di incendio da batteria di trazione!
discovolante ha scritto:credo che la batteria servizi sia in auto da quando c'è l'avviamento elettrico. è l'elemento più collaudato dell'auto e incide negli incendi allo stesso modo più o meno da sempre.
Hai ragione, è un elemento stracollaudato ed ormai ogni batteria servizi ha standard molto elevati, però rimane la peggiore causa d'incendio perchè è statisticamente l'elemento più trascurato in assoluto dopo gli pneumatici. Un estintore a polvere di 2,5 Kg è in grado di estinguere un principio d'incendio di una classica batteria 12V se correttamente utilizzato, il vero problema è che speso si ha paura del fuoco, si utilizza l'estintore in modo improprio ed un taglio del genere ha 6 secondi di autonomia.

Alcuni paesi come Grecia, Belgio e UK obbligano ad avere in auto un estintore da 1Kg, il suo utilizzo e mantenimento è parte integrante del percorso di ottenimento della licenza di guida e durante le revisioni dell'autoveicolo viene verificato anche lo stato di salute dell'estintore. Perchè un estintore da 1Kg funziona in questi paesi? Semplicemente perchè "l'unione fa la forza" e quando si verifica un evento del genere tutti gli automobilisti nei dintorni dello sfortunato evento intervengono e quindi già 10 persone significa 10 kg di agente estinguente ben oltre i 2 Kg di un estintore in solitaria.

Purtroppo estintori più grandi, effettivamente più utili con tagli a partire dai 6kg, poi sono soggetti ad obblighi di manutenzione periodica (6 mesi) tramutandoli in un costo oneroso.

Per chi fosse interesatto un prodotto valido certificato per tenerlo in auto è questo: https://www.amazon.it/dp/B018KJ0KIE?tag ... th=1&psc=1
Family Full Electric - Twingo ZE e Leaf e+

Denny96
★★ Apprendista
Messaggi: 79
Iscritto il: 15/03/2021, 19:11
Località: Pescara
Veicolo: Dacia Spring

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da Denny96 »

Mizio ha scritto: 29/11/2022, 0:20 la mia macchina, una dacia spring, ha preso fuoco nel parcheggio mentre era in ricarica
Buonasera, ci sono aggiornamenti sulla faccenda? Grazie
Replay
★★★★ Esperto
Messaggi: 2138
Iscritto il: 28/06/2021, 13:15
Località: Novara
Veicolo: Leaf e+ & Twingo ZE

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da Replay »

Probabilmente nel periodo delle festività natalizie ancora non terminato (almeno fin quando non passa la Befana), tutto in Italia funziona a scartamento ridotto e credo che anche i Periti e le indagini non si muoveranno prima di Lunedi prossimo. Speriamo in una condivisione delle informazioni quanto prima, ringraziando @Mizio per la sua disponibilità ed augurandogli un anno 2023 più fortunato e sereno.
Family Full Electric - Twingo ZE e Leaf e+
Pavone
★★ Apprendista
Messaggi: 50
Iscritto il: 27/10/2022, 12:20
Località: Modena
Veicolo: Fiat 500e

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da Pavone »

Mi rendo conto che sono informazione nemmeno di seconda mano ma centesima, ma vedevo che la moglie sul post su Facebook diceva che ancora non c'è traccia di rimborso, proprio qualche giorno fa ne ha parlato. Attendiamo riscontro da @Mizio perchè sia per motivi di lavoro che personali ho grande curiosità su tutta la faccenda.
ex Panda 4x4 - 500e Passion :twisted: - Codice amico BeCharge LXED0JP
gianry
★★★★ Esperto
Messaggi: 2665
Iscritto il: 21/11/2021, 15:58
Veicolo: Megane E-Tech EV60

Re: La mia Spring ha preso fuoco mentre ricaricava alle colonnine

Messaggio da gianry »

Mizio ha scritto: 29/11/2022, 0:20
Mi hanno appena riportato a casa dal lavoro poiché la mia macchina, una dacia spring, ha preso fuoco nel parcheggio mentre era in ricarica alle colonnine di distribuzione.

Non so se riacquisterei di nuovo un' auto elettrica sono sincero, non voglio nemmeno pensare se fosse successo nel mio box..
hai dato la cativa novella ma poi sei scomparso dal Forum.... aggiornaci !
Codice Be Charge: SV92GV2 - Iscriviti con questo codice ed ottieni 5 euro di sconto

Rispondi

Torna a “Dacia Spring”