Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Sfruttare l'energia solare incidente per produrre energia elettrica mediante effetto fotovoltaico,
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
alby62
★★★★ Esperto
Messaggi: 1854
Iscritto il: 19/12/2019, 8:16
Località: gorla maggiore
Veicolo: Zero DS 13 kWh

Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da alby62 »

Leggo da sole 24 ore, che col 110% , abbiamo speso per impianti fotovoltaici 5065 mil di € , e gettato al vento 4592 mil di € per accumulo, spesa che non si recupera in tutta la vita delle stesse.
Che paese da baluba.
Quello che mi fa più male, è che si è speso meno per le pompe di calore e pdc per ACS 3690 mil di€ almeno queste portano efficienza e un risparmio .

Edit da mod: modifica titolo ( 110% fv vs accumulo )


Zero ds 13 kwh 2017. mini countryman cooper s phev, imp 2.943 kwp sunpower 327w abb powerone 3.0, pdc daikin smart inverter 10kw

npole2000
★★★ Intenditore
Messaggi: 635
Iscritto il: 14/07/2023, 12:34

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da npole2000 »

Si, ma tanto a chi ne ha usufruito che gliene frega? Il loro accumulo lo pagheranno (spalmato) tutti... ma la cosa peggiore è che gli impianti (non solo gli accumuli) li hanno fatturati il triplo del prezzo "normale", provocando un danno ben maggiore. Quindi il problema non sono stati gli accumuli, il problema è stato il bonus stesso (e non solo per il FV).
ampera-e
★★★ Intenditore
Messaggi: 464
Iscritto il: 20/12/2020, 18:48

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da ampera-e »

Personalmente dò una lettura diversa alla vicenda e verte essenzialmente sulla rapace categoria dei prenditori italiani.
Perchè no, non vero, che è moralmente lecito approfittare di tutto fottendo l'intero Paese.
L'errore del goveno non fu l'idea del Superbonus ma non aver impedito la follia di certi prezzi e di certe quasi inutili opere quali l'accumulo. Probabilmente si sono affidati per le consulenze tecniche ad altri pessimi prenditori.
Con quei soldi si potevano assicurare il doppio dei lavori e degli impianti con benefici ben maggiori.
Auto: Kona 64 kWh Excellence - FV; 6,15 kWp - PdC: Panasonic - ebike: olympia e1-x
Avatar utente
Hdi
★★★★ Esperto
Messaggi: 1989
Iscritto il: 21/06/2021, 17:34

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4592 mln di € per sistemi di accumulo

Messaggio da Hdi »

Il problema è che il cliente medio sta attento ai prezzi solo quando l'incentivo copre solo una parte del costo, visto che il restante lo deve sborsare di tasca propria.
Con un folle incentivo che supera il 100% il cliente non guarda più nulla, tanto non paga lui.
Un un po' come se al ristorante si potesse scegliere tutto che si vuole senza dover pagare il conto...
Avatar utente
Paul The Rock
★★★★ Esperto
Messaggi: 2793
Iscritto il: 04/03/2019, 22:07
Località: Varese
Veicolo: Kona 64kWh XPrime

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da Paul The Rock »

Comunque al di là dei prezzi che ne minano il resa economica l'accumulo non può essere visto come un male assoluto in quanto aiuta sicuramente a non caricare la rete complessiva. Un esempio dello stesso genere sono le comunità energetiche dove si remunera chi vende energia ad altre persone evitando che queste debbano comprare l'energia dalla rete e quindi togliendo carichi alla stessa.
Il problema come detto non è l'accumulo in sé come soluzione, è il fatto che chiunque ci abbia mangiato sopra in maniera esagerata coi prezzi per guadagnarci all'inverosimile.
Bye Bye - Paul The Rock - Running on Hyundai Kona Electric MY18 64kWh XPrime powered at home by MyEnergi Zappi 2 7,2kW 32A

ginorosi
★★★★ Esperto
Messaggi: 3573
Iscritto il: 31/03/2017, 8:55
Località: Fiorenza

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da ginorosi »

Un esempio dello stesso genere sono le comunità energetiche dove si remunera chi vende energia ad altre persone evitando che queste debbano comprare l'energia dalla rete e quindi togliendo carichi alla stessa.
questa non l'ho capita ?!?! nel momento in cui faccio un FV quella energia entra in rete a prescindere dalle CER (che dubito abbiano una grande convenienza economica per il singolo) ,
la pila invece invece "brucia" energia nobile già prodotta nella carica/scarica e non poca , brucia energia solo per tenere in funzione l'accrocchio, non credo nemmeno che serva a gestire la rete, visto che quando serve energia non c'è sole e di estate spesso è già carica alle 10 cosa compensa la rete ?

ribadisco , usare soldi pubblici per incentivare una pila (che spreca energia) per me è sbagliato a prescindere.... si fà un favore sollo alle lobby , se uno la vuole se la compra coi suoi soldi non deviando risorse casomai dalla sanità.....
Renault Zoe ZE40 R110 - impianto FV da 3kW SSP dal 2010 - impianto 20kW RID dal 2011
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5743
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da VPP »

@Paul The Rock la rete in futuro per stabilizzarsi avrà bisogno di MWh di storage integrato nella rete (e ancora più in là di storage stagionale per portare la produzione estiva a coprire anche l'inverno) e non di piccole batterie al servizio di singole abitazioni. Abitazioni che magari a fronte di 20 kWh di batterie (tanto sono gratis!) hanno poco o niente di elettrico andando ancora a gas e quindi hanno consumi giornalieri di pochi kWh non sfruttando veramente l'accumulo che in estate alle 10:00 è già pieno. Per arrivare ad avere un impatto significativo sulla rete ce ne vorrebbero 1000 volte quelli installati con una spesa fuori da ogni logica di sostenibilità.

E' lo stesso discorso che si applica al superbonus in generale. Con una spesa pari a 3-4 manovre finanziare si è alzato di un paio di classi (sulla carta) nemmeno l'1% del patrimonio edilizio residenziale italiano. In pratica si è speso un'enormità con impatto complessivo pressochè nullo. Per arrivare ad avere un impatto rilevante con quei parametri bisognerebbe ipotecare il bilancio pubblico fino alla fine di questo secolo il che sarebbe un suicidio sociale.
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5743
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da VPP »

ampera-e ha scritto: 07/03/2024, 1:56 L'errore del goveno non fu l'idea del Superbonus ma non aver impedito la follia di certi prezzi e di certe quasi inutili opere quali l'accumulo. Probabilmente si sono affidati per le consulenze tecniche ad altri pessimi prenditori.
Non è stato un errrore del Governo ma un atto volontario e cosciente. Se vai a vedere la storia del decreto che istituisce il superbonus vedrai che la prima versione prevedeva la certificazione della congruità della spesa con i lavori fatti con assunzione di responsabilità (anche penale) da parte di chi certificava il tutto.

Le associazioni di categoria (professionali ed imprenditoriali) hanno subito detto che con quelle condizioni non si sarebbe aperto nemmeno un cantiere perché nessuno si sarebbe assunto una simile responasibilità. Siccome la cosa doveva essere fatta a tutti i costi per acquistare consenso e voti nelle future elezioni questa cosa della congruità è scomparsa sostituita dai limiti di spesa "un tanto al pezzo (unità immobiliare)".

Chi ha deciso questo sapeva benissimo che la spesa sarebbe lievitata in maniera incontrollata (limitata solo dai limiti complessivi di spesa a prescindere dai lavori) perché sono gli stessi che l'anno precedente avevano ridotto la detraibilità degli infissi dal 65 al 50% e avevano messo dei limiti di spesa "a metro quadrato" motivandoli col fatto che i prezzi degli interventi venivano gonfiati dalle imprese magari mettendo nella fattura anche il costo delle zanzariere e delle tapparelle che col risparmio energetico non c'entrano nulla. Se dopo avere messo dei limiti sugli infissi per prevenire gli abusi sul superbonus poi li togli non puoi dire che non eri cosciente delle conseguenze che la cosa avrebbe inevitabilmente avuto e quindi non si può parlare di sempice "errore".
MaxVe
★★★★ Esperto
Messaggi: 1685
Iscritto il: 26/07/2021, 15:27
Località: Veneto
Veicolo: Renault Zoe R135

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da MaxVe »

@Hdi sottoscrivo al 110% quello che hai scritto. Il problema del Superbonus sta tutto qui, mancata presenza di interesse contrapposto tra acquirente e venditore. Anzi il contrario più costava e più l'acquirente poteva addirittura guadagnare.
Renault Zoe 135 Intens - Fotovoltaico Pannelli Rec Alpha 8,88 Kw Inverter SolarEdge con Ottimizzatori 6Kw e accumulo LG Chem Resu 10H - Climatizzazione casa Brofer HPU600
Avatar utente
Paul The Rock
★★★★ Esperto
Messaggi: 2793
Iscritto il: 04/03/2019, 22:07
Località: Varese
Veicolo: Kona 64kWh XPrime

Re: Con il Superbonus 110% sono stati spesi 4.592 Mio di € per sistemi di accumulo

Messaggio da Paul The Rock »

ginorosi ha scritto: 07/03/2024, 8:55 ribadisco , usare soldi pubblici per incentivare una pila (che spreca energia) per me è sbagliato a prescindere.... si fà un favore sollo alle lobby , se uno la vuole se la compra coi suoi soldi non deviando risorse casomai dalla sanità.....
Guarda che sull'ultimo punto siamo pienamente d'accordo.
Sulle comunità energetiche invece la produzione in eccesso fatta da un impianto viene utilizzata dagli altri della comunità senza entrare in rete. Poi dipende sempre da che tipo di comunità stai mettendo in piedi, ma questa è la situazione di persone che la stanno mettendo in piedi a livello di piccole unità abitative.
Bye Bye - Paul The Rock - Running on Hyundai Kona Electric MY18 64kWh XPrime powered at home by MyEnergi Zappi 2 7,2kW 32A

Rispondi

Torna a “Impianti Fotovoltaici”