Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Volkswagen ID.3 sarà disponibile in versioni a scalare per autonomia: 348, 425 e 554 km
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Norrin60
★★ Apprendista
Messaggi: 36
Iscritto il: 24/07/2021, 12:30
Veicolo: ID.3 58 kwh

Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Norrin60 »

Buongiorno,
Mesi fa avevo visto argomenti analoghi, ma non li ho riteovati, mi scuso per aver aperto una discussione se per mia incapacità non sono stato in grado di connettere
Dunque
Ho preso la mia id3 a Roma 2 anni e 4 mesi fa, a fine luglio ho fatto il controllo dei 2 anni, sono rimasto stupito dal sapere che le pasticche freni fossero da cambiare (ma non usa il freno motore?) Ma vabè... pazienza, bisogna fare aggiornamento software corposo (mi dicono) ottengo la macchina 10gg dopo ...un pochino tanto in genere nella mia vita termica il tutto durava dall'alba al tramonto, o alla peggio 2 gg ... ma pazienza
Al 10 di agosto si accende un messaggio riguardante l'alimentazione e il suggerimento di andare in officina, ci vado subito, ma mi dicono che il primo appuntamento è per 24 agosto, e intanto?
...mi consigliano di non usarla ...
Va bene pensavo che i miei giri di agosto li avrei fatti con l'elettrico, devo ripiegare sul termico di mia moglie...
Comunque il 24 agosto, puntuale, consegno l'auto.
E aspetto
E aspetto osservando l'app, che non da cambiamenti significativi...
Chiamo e mi risponde un rispondiate automatico che promette di richiamare, non mi chiama nessuno, 2gg dopo vado di persona (l'officina è a 20km mi devo far accompagnare)
E scopro che un modulo batteria eè da cambiare, bisogna attendere il pezzo dalla Germania, ok
E i tempi? Forse novembre
... sono senza parole siamo ai primi di settembre...
Non mi affrono alcuna soluzione alternativa nel frattempo quindi resto senza auto, intanto
Pago abbonamento enelx
rate auto
Vado al concessionario venditore, stessa struttura dell'officina per avere una idea di soluzione, un modo per avere un'auto da prendere nel frattempo ... qualcosa di simile a partecipazione ... mi risponde che si informano e mi chiamano...
Ovviamente non mi chiama Nessuno
Chiamo fine settembre e mi confermano Novembre
Vado metà ottobre mi confermano forse novembre e se voglio un'auto la devo prendere a noleggio
Ora se io potessi fare a meno di un'auto probabilmente lo farei, per continuo a pagare rate e mi pago anche un abbonamento mensile all'atac, e continuo a pagare enelx nella speranza che possa riavere la mia auto ...
Sono "leggermente" irritato e avrei voglia di passare da un legale per eventualmente rescindere il contratto ...
Invece chiamo il n. Verde volkswagen e trovo una signora cortese che si interessa della pratica ...
Per farla breve (devo andare al lavoro) ieri 6 dicembre ho avuto indietro la mia auto...
Pagherò la maxi rata a luglio per tenerla NO
Vorrò avere a che fare con quel concessionario NO
Vorrò avere un'altra volkswagen NO
Prenderò un altra auto elettrica passato luglio non lo so
Alla fine
Ho buttato 4 mesi di rata auto non fruibile da agosto a inizi dicembre
L'abbonamento enelx che potevo anche disdire ( stesso periodo)
Una serie di arrabbiature fini a sé stesse ...
Ho sbagliato sicuramente io qualcosa, soprattutto nel non aver preso un'altra auto all'acquisto
Norrin



mandaro
★★★★ Esperto
Messaggi: 1238
Iscritto il: 24/10/2019, 9:59

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da mandaro »

I "casi particolari" purtroppo possono capitare a tutti.
D'altronde è proprio nelle situazioni particolari e insolite che si vede davvero la qualità delle persone o delle aziende con cui si ha a che fare. Finché tutto fila liscio, infatti, nessuno deve fare sforzi e nessuno ha seccature da risolvere.

In questo caso, per come è raccontato, al di là del servizio da parte dell'officina (a quanto pare pessimo, per lo meno dal punto di vista "umano"), direi che i 3 mesi abbondanti di attesa per un pezzo di ricambio da parte di un costruttore che si vanta di avere fama e reputazione a livello mondiale, nonché una posizione di avanguardia sul fronte elettrico, sono a dir poco vergognosi.
Specie se non corredati da concrete forme di risarcimento.

Condivido appieno la scelta di... depennare da qualsiasi acquisto futuro; senza dubbio è una mossa piccola e insignificante (per il costruttore), ma anche le questioni di principio hanno la loro importanza.
Gian Luca
★★★★ Esperto
Messaggi: 1773
Iscritto il: 24/10/2020, 14:47
Località: Gubbio (PG)
Veicolo: ID3

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Gian Luca »

Siamo in due che non vorranno più saperne di Volkswagen io senza 3 mesi, pensavo un record, ma tu mi hai battuto.
Mai mi sarei aspettato da Volkswagen un simile trattamento, posso capire chi adesso ha acquistato le DR/EVO, prodotte in Cina e assemblate in Italia e non si riescono a trovare pezzi di ricambio perchè i concessionari vendono, ma non esistono magazzini ricambi, cambierà, ma ad oggi è così, ma quì stiamo parlando di una pulce al confronto di Volkswagen secondo gruppo mondiale di produzione veicoli, inconcepibile trattare così i clienti dopo essersi fidati e pagato anche cifre che ripeto non le vale, almeno un buon servizio, guardate la giungla dei prezzi sul primo tagliando, preventivi da 120€ alcuni in su, ad altri oltre 600€, no no chiuso.
Protagora
★★★ Intenditore
Messaggi: 228
Iscritto il: 22/03/2021, 9:25
Veicolo: VW ID3

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Protagora »

Porto anche il mio "caso particolare", per molti versi simile.
Agosto: aggiornamento a 3.2 e campagna richiamo moduli: aggiornamento ok in 2 giorni; esito verifica moduli batteria (come sarà stato fatto?): nessun modulo da cambiare.
Inizio ottobre: ricarico la sera all 80% a una colonnina enel x e al mattino successivo compare la fatidica spia gialla "il sistema elettrico non funziona bene, recarsi in officina". È sabato, useremo un auto termica, pazienza. Il lunedì mattina mi reco senza appuntamento in concessionaria. Mi dicono che sono pieni di lavoro e daranno un'occhiata. Risultato: nulla di grave e spengono la spia chiedendo di essere informati. Alla prima ricarica all'80% (questa volta domestica) la spia si riaccende. Contatto la concessionaria e mi dicono di passare tra 15 giorni perché prima i tecnici specializzati non sono disponibili.
Nel frattempo, nulla osta, da parte loro all'utilizzo dell'auto.
Riporto l auto in officina con diagnosi: un modulo della batteria da cambiare, ma non sanno quale. Per conoscere quale occorre andare alla concessionaria principale a 50 km. Fisso appuntamento, un paio d ore e confermano il modulo da cambiare e anche il nulla osta alla circolazione (nel frattempo siamo a fine ottobre).
Ad oggi nessuna novità. Nel frattempo, così a sorpresa, dopo una ricarica domestica all 80% il messaggio di errore scompare.
Nel frattempo passo dal concessionario per la scadenza del PVV. In 5 minuti mi dicono che è meglio che tenga l'auto (acquistata con gli incentivi "grassi" in epoca di pandemia), offerte migliori non ne hanno.
La sensazione che mi ha trasmesso VW è di farmi venire in mente il titolo di quel film di Woody Allen (Take the money and run): nessuna attenzione per il cliente, considerato poco più di un pollo da spennare...

Cosa farò io?
Pagherò la maxirata, alla fine con l'aumento dei prezzi, è come se, concettualmente, acquistassi un usato a un ottimo prezzo. D'altra parte, come tutti gli usati, può benissimo capitare un bidone. Mi sono già messo nell'ottica che i soldi risparmiati con l'incentivo serviranno per le riparazioni (ma soprattutto l'auto sostitutiva).

Conclusione ultima: mai più VW.
Protagora
★★★ Intenditore
Messaggi: 228
Iscritto il: 22/03/2021, 9:25
Veicolo: VW ID3

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Protagora »

Ah, preciso che del modulo che sarebbe dovuto arrivare in 30 giorni neanche l'ombra...

Smile
★★★ Intenditore
Messaggi: 174
Iscritto il: 27/06/2019, 13:37
Località: Bologna
Veicolo: BMW i3 REX

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Smile »

A mio avviso non sono solo problemi di batteria, ritardi o VW . Il problema è che essendo elettriche rarissimamente si fulminano .
Allora a volte succede che :
1) l'auto si blocca
2) l'officina impiega mesi per trovare la "lampadina" fulminata.
3) la "lampadina" non è magazzino perché è rara
4) è rara quindi costa migliaia di €
Questo può succedere con qualsiasi elettrica . I problemi allora sono a mio avviso di officina e magazzino. Il marchio c'entra poco.
Gian Luca
★★★★ Esperto
Messaggi: 1773
Iscritto il: 24/10/2020, 14:47
Località: Gubbio (PG)
Veicolo: ID3

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Gian Luca »

Come il marchio non c'entra, scusami, per la piattaforma med la Volkswagen ha speso miliardi di €, una casa storica come la FIAT, Renault, ecc. hanno problemi di magazzini degni di questo nome?, no non è questo è la volontà che manca, convengo sul fatto che l'elettrico è più particolare che il termico, ma conosco gente che con Kia e-niro se il pezzo non si trova nei magazzini, il giorno dopo parte con l'aereo dalla Corea del Sud e in una settimana massimo risolvono QUALSIASI problematica, questa è serietà, Wolkswagen gente come me 3 mesi o come Norrin 4 mesi, e pure io senza nemmeno informazioni, nemmeno sapevo dove l'avessero spedita per la sostituzione moduli, chiamavo, la risposta ancora niente, ma le rate arrivavano lo stesso, pagare rate 3 o 4 mesi senza usufruire del bene e andare incontro ad ulteriori spese non è piacevole, in fine mi sarei aspettato un tagliando gratis una scusa, una lettera di rammarico da parte di Volkswagen, niente di niente a parte di chi ha gestito la pratica che era super mortificato.
gianry
★★★★ Esperto
Messaggi: 2728
Iscritto il: 21/11/2021, 15:58
Veicolo: Megane E-Tech EV60

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da gianry »

la VW con il progetto id ha toccato il fondo di una gestione già in forte declino con le termiche degli ultimi 10 anni. Non c'è nient'altro da aggiungere perchè tutto già noto e stranoto. Purtroppo il fatto di correre e dover recuperare su chi nell'elettrico ha cominciato ad investire almeno 5 anni prima si vede in tutto , anche nella gestione delle riparazioni.
Codice Be Charge: SV92GV2 - Iscriviti con questo codice ed ottieni 5 euro di sconto - Sconto Euro 30 - Octopus energy - dettagli in privato
Gian Luca
★★★★ Esperto
Messaggi: 1773
Iscritto il: 24/10/2020, 14:47
Località: Gubbio (PG)
Veicolo: ID3

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Gian Luca »

Infatti se si trattasse solo del modulo batteria passi, ma per qualsiasi cosa è complicato reperire pezzi delle ID., anche a livello carrozzeria, sono passati 3 anni dall'uscita.
Protagora
★★★ Intenditore
Messaggi: 228
Iscritto il: 22/03/2021, 9:25
Veicolo: VW ID3

Re: Lungo ritardo nel cambio modulo batteria Volkswagen ID.3

Messaggio da Protagora »

Mah, Gianluca, a mio avviso non dovrebbe neanche "passare" il concetto che sia tollerabile un'attesa di mesi per un modulo batteria a fronte di una campagna di richiamo: hanno consapevolezza che un numero significativo di ID.3 ha problemi eppure non si sono attrezzati.
E questa scelta non è imputabile alle officine ma ai piani alti di VW; scendendo invece a livello di officine non si capisce perché alcune fermino il veicolo e altre ne consentano l'utilizzo.
La sensazione è che non abbiano una minima idea di come gestire la transazione all'elettrico.

Rispondi

Torna a “Volkswagen ID.3”