Lucid presenta la sua versione di SUV dal nome Gravity

Gravity è dotata di una batteria da circa 120 kWh che consente un'autonomia di oltre 704 km, e può ricaricare in corrente continua fino a 350 kW
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
Avatar utente
Kermit
★★★★ Esperto
Messaggi: 3323
Iscritto il: 09/02/2019, 13:45
Località: Roma
Veicolo: i3 / Tesla MY LR

Lucid presenta la sua versione di SUV dal nome Gravity

Messaggio da Kermit »

Premessa: a me Lucid piace molto come brand, il fondatore è un ex sviluppatore di Tesla che evidentmente ha preso una strada diversa con un modello non esatamente al risparmio come costo ma senza nulla indulgere alla inefficienza. Le vendite purtroppo non gli stanno dando ragione, perdono un botto di soldi ma personalmente spero che non falliranno perchè potrebbero essere di spunto (o acquisiti) per chi volessere non inseguire Tesla ma sfidarla sul suo terreno.

Ciò detto, hanno appena presentato un SUV. Ci sta, il mercato questo chiede e loro devono vendere. Lungo 5 metri (ma la BMW iX è 4,95), 7 posti veri, una marea di spazio, puoi usare il frunk come poltrona (per due). 120 kWh di batteria per oltre 700km di range (non ho capito se WLTP o EPA). Prezzo americano 80.000$, sicuramente ci andranno aggiunti altri soldi per un po' di optional, ma di nuovo, la iX parte da 100.000 euro. Insomma non proprio fuori mercato e sicuramente nel segmento Model X potrebbe essere addirittura meno cara.



@marco Va aggiunta la sezione e spostata la discussione ;)


EV: BMW i3 94 Ah / Tesla MY LR (Jaguar I-Pace SE restituita a fine noleggio)

Rispondi

Torna a “Lucid Gravity”