Spessoramento snodi bici elettrica pieghevole per ridurre giochi

Forum per discutere di bici a pedalata assistita e di problematiche legate a tutte le marche e modelli di biciclette elettriche.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37140
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Spessoramento snodi bici elettrica pieghevole per ridurre giochi

Messaggio da marco »

Per ottimizzare il funzionamento e l'utilizzo della mia fedele bici elettrica pieghevole Fiido D21 ho imparato nel tempo a spessorare i due principali snodi per ridurne i giochi, utilizzando dei semplici strati di nastro di carta. Il primo snodo in cui l'ho applicato è quello centrale, quello che piega la bicicletta in due facendo sovrapporre la ruota anteriore con la posteriore:
2024-03-29-07h01m22.jpg
2024-03-29-07h01m22.jpg (254.17 KiB) Visto 161 volte
Questo perché succedeva che la maniglia di chiusura rimanesse leggermente aperta, se pur bloccata (perché comunque vi è un pulsante di sicurezza che ne impedisce l'apertura occidentale). Avendo quindi la leva leggermente aperta era più facile impigliarsi, soprattutto con i vestiti. Avendo invece spessorato, la leva fa più resistenza a chiudersi e ad aprirsi per cui una volta chiusa rimane ben chiusa ed aderente. Il fenomeno si era poi intensificato quando ho tirato via la molle passacavi, come illustrato qui > post434985.html#p434985

Il secondo spessoramento, che invece sto provando da meno tempo, è quello che consente di piegare il manubrio verso il basso, come da immagine.
2024-03-29-06h59m26.jpg
2024-03-29-06h59m26.jpg (222.7 KiB) Visto 161 volte
Sono poche settimane che lo sto provando ma anche qui pare che i risultati siano ottimi. Questo lo sto testando perché le regolazioni del gioco manubrio tendono a mollarci con il tempo, ed il manubrio comincia a cigolare ad ogni asperità. In passato ero sempre dietro stringerlo, ogni qualche settimana come indicavo qui > come-togliere-gioco-manubrio-bici-elett ... 33362.html ma poi piano piano ci mollava e dovevo ripetere la procedura, e la leva per stringere il manubrio diventava sempre più dura. Spessorando invece la giuntura in questo modo pare tenere di più, vediamo con il tempo (un alternativa potrebbe essere il frena filetti, ma forse non sarà necessario, vedremo)

Fatto sta che questa bici è una vera goduria da usare, però pecca in queste cose: bisogna farci manutenzione continua ed inseguire questi piccoli problemi facendo il MacGyver della situazione :lol: , ovvero inventandosi soluzioni facili perché l'assistenza Fiido naviga nel buio e spesso suggerisce di portare la bici in assistenza che risolveranno loro (a Roma, mica tanto comoda da Reggio Emilia). Comunque bene così, sono sempre piccoli accorgimenti che poi danno anche soddisfazione quando risolvono il problema.


Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh e 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)

Avatar utente
giansty
★★★ Intenditore
Messaggi: 135
Iscritto il: 04/09/2019, 13:28
Località: Bologna
Veicolo: Smart ED

Re: Spessoramento snodi bici elettrica pieghevole per ridurre giochi

Messaggio da giansty »

ma quanto spesso la apri e la chiudi questa bici? ok i cigolii ma dovere registrare l'apertura con del nastro carta ogni tanto anche no. cmq bravo Mc Giver
Rispondi

Torna a “Bici Elettriche”