Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Spazio adibito all'organizzazione, alla segnalazione o descrizione di raduni, flash mob, incontri, viaggi ecc.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
elZanna
★★ Apprendista
Messaggi: 16
Iscritto il: 25/04/2022, 22:18
Località: Motta V.
Veicolo: Zoe R110, Tesla M3RW

Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Messaggio da elZanna »

ciao, a fine aprile ci recheremo negli Stati Uniti e ho intenzione di noleggiare un veicolo elettrico (probabilmente una Kia e-niro). Qualcuno ha già avuto esperienza di utilizzo di EV negli USA e ha consigli da darmi?
Quali operatori ci sono e quali i migliori da utilizzare per diffusione e costi?
Il viaggio sarà in Florida con atterraggio a Miami, Everglades, Orlando e ripartenza da Miami

Grazie



matteocali
★★★ Intenditore
Messaggi: 259
Iscritto il: 18/05/2021, 12:11
Località: Cesena
Veicolo: Mazda MX-30

Re: Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Messaggio da matteocali »

Dipende che viaggio hai inenzione di fare: lunghezza dei trasferimenti, velocità di crociera, tempo a disposizione.
Ci sono stato nel 2016, ho fatto la R66 al contrario facendo diverse divagazioni, quindi cascate del Niagara dalla parte canadese per poi arrivare a NYC per gli ultimi 3 giorni.
Ho toccato 14 stati, ricordo stradoni interminabili in mezzo al deserto dove io rispettavo il limite di 90 mph e i bilici mi sorpassavano.
Anche se ai tempi ancora non pensavo all'auto elettrica, non ricordo di aver visto colonnine, ma in 8 anni sicuramente le cose son cambiate.
Ma in mezzo al deserto dell'Arizona, dove non c'era nè copertura gsm nè inernet, chissà se nel frattempo hanno montato le colonnine, magari con un generatore diesel...

Sicuramente, rimanendo circoscritto a Miami, Orlando e dintorni, la situazione sarà abbastanza agevole.
Mazda MX-30 - Dacia Spring - Kia Niro hybrid
cmvrnlt
★ Principiante
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/03/2024, 16:49
Veicolo: Megane E-tech

Re: Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Messaggio da cmvrnlt »

I principali operatori negli Usa sono Electrify America e EVgo. Da quanto si legge, entrambi sembrano afflitti da una percentuale piuttosto alta di colonnine fuori servizio, ma hanno reti abbastanza diffuse (può verificare le loro location cercando sui siti rispettivi). Poi ovviamente c'è Tesla, con una rete diffusa e più affidabile. Alcuni Supercharger sono aperti anche alle altre marche, ma visto che negli Stati Uniti Tesla utilizza un connettore specifico, poche stazioni sono dotate dell'adattatore necessario (da quanto vedo, in Florida ce n'è una sola).
stefanogio
★★★ Intenditore
Messaggi: 333
Iscritto il: 15/02/2020, 14:33
Località: Firenze
Veicolo: VW E-UP

Re: Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Messaggio da stefanogio »

Io ci sono stato l'anno scorso facendo i parchi nazionali nel sud-ovest, noleggiando una termica (in viaggio con la moglie devi essere sicuro di quello che fai :lol: ) da Denver a S. Francisco. Nelle grandi città o comunque in zone abbastanza urbanizzate non ci dovrebbero essere problemi, ho visto molte Tesla, molte più che in Italia intendo, una ogni 10/15 auto, e anche qualche impianto di ricarica ma non li cercavo apposta; comunque anche nei parcheggi all'ingresso dei parchi nelle zone più remote è possibile ricaricare.
Quindi, come Matteocali, perso che in Florida la situazione sia .....florida :roll:
VW e-up! Rosso tornado (la prima auto rossa in 40 anni di patente!)
pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6727
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Messaggio da pepo154 »

Il quesito é interessante perché mi incuriosisce.
Attualmente che connettori usano oltre a quello tesla?
In questa fase di transizione al “connettore unico” tesla si trovano quindi o Supercharger o tradizionali non compatibili tra di loro?
C’è il pagamento tramite carta?
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X

cmvrnlt
★ Principiante
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/03/2024, 16:49
Veicolo: Megane E-tech

Re: Quali vostre esperienze di utilizzo EV per viaggio negli USA?

Messaggio da cmvrnlt »

Tesla utilizza sui suoi supercharger e le sue auto il suo connettore proprietario, che ora si chiama NACS (North American Charging Standard), che ha aperto a tutti e che negli anni a venire diventerà lo standard.
Per il momento però tutti gli altri utilizzano il CCS1, che è simile al nostro CCS (detto CCS2), solo che la parte "alta" è un connettore Tipo 1 (come quello che si trovava sulle prime Leaf, o sui vecchi Kangoo), mentre la parte bassa è uguale alla nostra coi due connettori per l'alta potenza in corrente continua.
Potete vedere i vari connettori qui: https://b2232832.smushcdn.com/2232832/w ... p=0&webp=1
Di conseguenza dunque oggi la rete Tesla e la rete "resto del mondo" non sono compatibili negli USA, a meno di utilizzare un adattatore (ce ne sono parecchi in commercio), e con l'unica eccezione delle rare stazioni Tesla con "Magic Dock" che includono l'adattatore sul supercharger stesso.

Rispondi

Torna a “Raduni e Viaggi”