Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
DarkAngel00
★★★ Intenditore
Messaggi: 764
Iscritto il: 03/08/2022, 16:57

Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da DarkAngel00 »

breve storia, io, moglie e figlia siamo in giro per negozi sabato mattina, nessun giro "lungo" previsto, auto presa dal garage con 38% di batteria residua.
alle 10 l'idea di andare all'ikea...
approfitto delle ionity vicino al mc e facciamo una seconda colazione, piccola parentesi: 6 colonnine, alle 10.00 ce ne sono 3 occupate e io mi metto in una libera, alla faccia dei "professori" che qui dicono che il 30% di occupazione è irrealistico.
complice il freddo/nebbia (-1°) da 36 a 74% c'è voluto 30minuti, 20 passati a far colazione 10 in auto.
partenza, destinazione ikea parma (70km in autostrada)
arrivo all'ikea (sapendo che erano presenti delle colonnine) con 30% di batteria
c'è una enelx di quelle vecchissime squadrate con la chademo, ccs2 e type 2.. .2 auto collegate
di fonte una 22kw tipo2/tipo2 una occupata, che culo...(sempre xkè 30% di occupazione è irrealistico...)
tra pranzo e giro+acquisti se ne vanno 2 ore macchina al 65% e rientro

si possono fare viaggi improvvisati? si, ma è OBBLIGATORIO imho, avere una ccs2combo a portata di mano e sapere dove caricare (non fossero state libere all'ikea c'è sempre il suc di parma)



VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5542
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da VPP »

3 colonnine FAST su 6 occupate il sabato mattina in una zona commerciale e 1 presa di 2 ad una QUICK. Allarme! Chiamate subito Ionity e dite di installarne altre 100! ;)

Guarda durante la settimana quante ne trovi occupate. Se ne vedi 1 su 6 è già un miracolo.
caccolone
★★ Apprendista
Messaggi: 88
Iscritto il: 12/12/2023, 17:26

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da caccolone »

Sinceramente non capisco la necessità di dare del "professore" a chi ha idee diverse dalle tue, idee che per altro vengono dalla normale osservazione come le tue.

Giusto due cose buttate li, l'ikea è un punto notevole di aggregazione quindi abbastanza normale che siano piene, LE ionity dipende anche dal momento ad esempio adesso a cavalglià su 12 colonnine 1 occupata e ti ricordo che il 30% vuol dire il 30% occupato H24 7 su 7.

AGGIUNTa : Carpi 6 su 6 libere, mezz'ora fa le tre fast di spinetta marengo ( Nissan, Volvo e Atlante davanti al concessionario Fiat) a cui sono passato davanti erano vuote
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5542
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da VPP »

30% di occupazione vuol dire 8 ore al giorno tutti i giorni della settimana e dell'anno. Considerando che colonnine fuori dai percorsi autostradali di notte dalle 23:00 alle 7:00 non vedono auto in carica praticamente mai quelle 8 ore di media sono da fare in 16 ore "buone" al giorno. 8 è il 50% di 16 e quindi per raggiungere il 30% di media in orario diurno ci devono essere in media la metà degli stalli occupati tutti i giorni della settimana e dell'anno per 16 ore al giorno. La maggior parte delle installazioni affollamenti simili oggi se lo sognano. Le più fortunate (al Nord, in centri di aggregazione) vedono forse il 50% di picco e solo nei giorni di massimo afflusso (week-end e festivi).
DarkAngel00
★★★ Intenditore
Messaggi: 764
Iscritto il: 03/08/2022, 16:57

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da DarkAngel00 »

vedo che avete centrato l'obbiettivo del topic....
lo rispiego:
con un'auto con batteria di taglia medio/bassa se capita un'imprevisto o un viaggio inaspettato e si è scarichi, la necessità di una fast nei paraggi è d'obbligo.
questo per discutere sul mercato attuale auto, parlando delle taglie delle batterie e autonomie WLTP che NON corrispondono mai al vero e andrebbe rivisto il sistema WLTP imho e si dovrebbe lavorare su pacchi batterie standardizzati in base alla destinazione d'uso dell'auto
con medio bassa intendo che attualmente sono in vendita auto con batterie da 40kwh (leaf) - il gruppo psa con 50kwh (circa) - id3/4, kona ecc con batteria da 60/64kwh circa e poi le "grandi" da 75kwh in su
e per commentare sulla necessità di un numero maggiore di colonnine fast (magari con una colonnina obbligatoria per legge dove ci sono i benzinai?) e ridurre le (per me) inutili colonnine lente.

@VPP @caccolone
sarò sfigato io che non usando quasi mai le colonnine le riesco sempre a trovare quasi piene, oggi a parma su 20 colonnine tesla 6 erano libere, alle 16.30.
oppure sarete fortunati voi che usandole sempre le trovate libere.
ikea sarà anche un punto di aggregazione ma se una colonnina è ben piazzata non va contata nel gruppo "occupazione medio"? è evidente che quelle 4 postazioni "copriranno" le ore non lavorate da altre colonnine.

pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6548
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da pepo154 »

Non ho capito il senso del topic…
Boh sarò io.

Comunque penso che Ikea aveva un vecchissimo accordo con Enel e infatti si trovano delle vecchie Bitron in giro per l’Italia per i vari negozi Ikea.
Chiaramente sono sempre sotto dimensionate, quelle che ho visto io erano sempre piene (anche se più di una volta ci ho caricato rigorosamente AC dato che ci passo le ore).
Ora sembra che sia in accordo con Be Charge dato che nelle due Ikea vicino casa ci sono una moltitudine finalmente di colonnine Be Charge in fase di installazione.
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X
Avatar utente
JacobLocke
★★★★ Esperto
Messaggi: 3287
Iscritto il: 30/06/2019, 3:59
Località: Germania
Veicolo: Renault Zoe 41 kWh

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da JacobLocke »

Uso ev partendo con “carica bassa”.


Eh capisco “la situazione”.

A me, che non ho la possibilità di caricare “a casa” con la Zoe 41 KWh la scorsa settimana mi è capitato che dovevo andare in banca e poi a far spesa alla Metro, partivo con 30 km segnati sul indicatore perché nei giorni precedenti non avevo fatto in tempo a caricarla in una delle colonnine più vicine casa, la banca sta a 4 km da casa, nessun problema quindi, poi la metro stava a 9 km e tornare altri 7 da dove sta la banca.

Se fossi partito da casa andando direttamente alla metro senza passare per la banca c’è l’avrei fatta, invece andando prima in banca, mi son reso conto che non c’è l’avrei fatta probabilmente.

Speravo di caricare su una delle 3 colonnine a 22 nei dintorni della banca, ma erano tutte occupate.

Mi è toccato tornare a casa a prendere il Transponder aziendale per andare alla metro, intanto ho lasciato la macchina nelle colonnine più vicino casa e poi una volta tornato l’ho staccata e parcheggiata sullo lo stradone dove stanno ste colonnine e ho ripreso il furgone e son andato al locale a scaricare la spesa.

Era una giornata dove avevo molte cose da fare, avrei dovuto prendere il furgone subito, solo che in città con la Zoe è più comodo girare.

Tutto sto torna indietro e metti in carica la macchina, torna e stacca, parcheggia e riprendi il furgone, mi ha innervosito non poco.

Se avessi un posto auto con la ricarica, la caricherei ogni giorno almeno al 60/70%, così sto tranquillo nelle tratte medio-breve che se mi capitano imprevisti che non son riuscito a caricare durante la settimana o mi serve una rabboccata non devo girare e perdere tempo per cercare una colonnina libera.

Su questo un ev è superiore a una termica SE puoi ricaricare comodamente a casa ogni giorno e sai più a meno che ti aspetta il giorno dopo, stai sempre sul 50% della batteria di media, senza stare mai in “riserva”, visto che andati via da casa caricare in giro è incerto, cioè può andar male e per chi tempo è denaro ciò non va bene.

Son un sostenitore dell’elettrico lo sapete ma ci son ancora casi dove serve un certo adattamento sacrificio ad usare un ev, con un termico al limite mi facevo 5 minuti di fila e 2 minuti di pieno e via, con le ev se non si può caricare a casa, potrebbe diventare molto complicato o snervante in certi casi e momenti.
DarkAngel00
★★★ Intenditore
Messaggi: 764
Iscritto il: 03/08/2022, 16:57

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da DarkAngel00 »

@JacobLocke esattamente
la mia situazione è "avantaggiata" dal fatto che ho delle fast vicino a casa(e posso caricare a casa), ma penso ad altre zone (tipo la lunigiana) dove non trovi una fast nemmeno a pagarla a peso d'oro
secondo me è una limitazione importante dell'intera infrastruttura non garantire ricariche rapide in ogni dove, andrebbe incentivata e spinta la costruzione di fast, anche 1 ogni 30km, non necessariamente dei gruppi di 50 colonnine) in modo da dare "copertura" sul territorio a tutti, e togliere il dubbio "ricarica e percorrenze" da chi ancora non si fida e offrire un servizio a chi non può ricaricare a casa e rassicurarlo su eventuali imprevisti.
pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6548
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da pepo154 »

Ok ora ho capito il senso del topic: avere fast almeno in ogni centro abitato.
Penso che con i fondi del PNRR ci sarà almeno 1 fast per ogni comune e questo sarebbe l'ideale, ci sono tanti piccoli centri che gioverebbero di questa cosa piuttosto che lente AC in paesini da 3 mila abitanti dove tutti hanno box...
Mentre all'IKEA preferisco avere schiere di AC e magari 1/2 fast per chi sta poco :D
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5542
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Per affrontare viaggio breve con auto scarica serve CCS comoda

Messaggio da VPP »

Ma sì, mettiamo una colonnina FAST in ognuno dei 7896 comuni italiani. Con circa 220.000 BEV immatricolate fa una FAST ogni 28 auto circolanti. Peccato che nella maggior parte dei piccoli comuni non c'è nemmeno un residente con auto elettrica e men che meno di passaggio quindi la maggior parte delle colonnine starà lì a fare la muffa. Poi magari pretendiamo pure la ricarica FAST a 0,3 Euro/kWh...

;) :roll:

Rispondi

Torna a “Auto Elettriche in Generale”