Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Peugeot e-208 offre l’accesso a una nuova mobilità: motore silenzioso, costi ridotti, ricarica rapida, batteria garantita 8 anni e 340 Km d'autonomia
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Albyus
★★★ Intenditore
Messaggi: 120
Iscritto il: 28/10/2021, 9:48
Località: Milano
Veicolo: GreenGo Icaro

Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da Albyus »

nel 2022, dopo una felice esperienza con una Mini Countryman plug-in, decido finalmente di fare il “grande passo” ed acquistare una vettura completamente elettrica.

Le motivazioni sono varie, tra cui l'installazione di un impianto fotovoltaico a casa, ma soprattutto la possibilità di bypassare tutti i limiti che Milano sta imponendo alle vetture endotermiche, in primis la possibilità di parcheggiare gratuitamente negli stalli con strisce blu e gialle e l'accesso libero all’area C.

Dopo aver girato per vai concessionarie, decido di acquistare una Peugeot e-208 presso la concessionaria Dalma di Solaro (Mi)

Acquisto la versione GT praticamente full optionals, tetto panoramico compreso per un costo totale di circa 39.000€ che con sconti ed incentivi alla fine ho firmato il contratto ad aprile 2022 per 31.000€ e la consegna della vettura avviene il 12 luglio dello stesso anno.

Tutto procedeva bene fino ai primi giorni di luglio di quest’anno, quando una mattina, scendendo in box per andare al lavoro, sul cruscotto è apparsa la frase che nessun possessore di veicoli elettrici del gruppo Stellantis vorrebbe mai vedere: “anomalia sistema di trazione elettrica, far riparare il veicolo”.

La macchina è praticamente morta; si accende tutto, ma non c’è verso di muoverla. Provando a metterla in carica, dopo qualche secondo si accende la luce rossa accanto alla presa di ricarica, indicando un problema al sistema di ricarica.

Qui iniziamo con la mia lunga storia triste…. Partendo dal servizio assistenza Peugeot che per ben 2 (DUE) volte mi manda il carro attrezzi sbagliato in quanto per tirarla fuori necessitava della Jeep e non del carro attrezzi “classico”.

Tra rimpalli di responsabilità, problemi logistici e varie, dal 10 luglio giorno della prima chiamata, finalmente il 20 luglio arriva la Jeep che la porta fuori dal garage.

Abitando io in una frazione di Segrate (Mi), il carro attrezzi mi dice che la porterà alla officina autorizzata più vicina, in questo caso dai F.lii Biazzi in via Palmanova a Milano.

Forse l’unica cosa (quasi) positiva arriva il giorno dopo quando F.lli Biazzi mi conferma la macchina sostitutiva che vado a ritirare 2 giorni dopo, una Nissan Juke endotermica. Il perché del “quasi”, per il fatto che essendo endotermica mi fa perdere tutti i benefici che avevo con l’elettrica, ma tanto io penso: ”ma si dai, si tratta di qualche giorno”, mai pensiero fu così sbagliato….

Ad oggi, 30 dicembre 2023 (5 MESI ed oltre !!!!!), la mia macchina ancora non l’ho rivista.

Ho aperto da svariate settimane un ticket presso il servizio clienti Peugeot Italia che non è servito assolutamente a niente, chiamo settimanalmente l’officina dei F.lli Biazzi che mi rispondono che da Peugeot non hanno nessuna risposta, neanche uno straccio di possibilità di data di consegna, la concessionaria Dalma di Solaro, dice di interessarsi ma nulla cambia, nel frattempo le rate continuo a pagarle insieme all’assicurazione, la garanzia va avanti e la mia macchina si svaluta….

La mia scelta era caduta su una vettura del gruppo Stellantis perché pensavo di stare al “sicuro” da problematiche del genere, sicuramente non andranno in fallimento per mia causa, ma certamente la prossima vettura sarà un’orientale… semmai dovessi avere ancora problemi con i ricambi almeno me ne farei una ragione.



EvFab
★★★ Intenditore
Messaggi: 329
Iscritto il: 31/10/2022, 0:35
Località: prov. VE
Veicolo: Renault Megane E-tec

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da EvFab »

Brutta storia, massima solidarietà.
Quello che più infastidisce è il senso di abbandono, il non avere notizie.
Qui ci sono tutti gli estremi per interessare stampa specializzata, consumatori, il gabibbo e, se ritieni, pure un legale, almeno per una lettera.
Renault Megane E tech 60 kWh Techno + wallbox Chargesplit Domus
Albyus
★★★ Intenditore
Messaggi: 120
Iscritto il: 28/10/2021, 9:48
Località: Milano
Veicolo: GreenGo Icaro

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da Albyus »

@EvFab per adesso ho mandato PEC a PSA italia, stellantis, il mio concessionario e l'officina dove è ricoverata ma nessuna risposta. Ho mandato questa "lettera" a vaielettrico.it e cercavo la mail per mandarla a quattroruote, auto.it e alvolante... hai ragione, la cosa più triste è non avere nessun tipo di notizia e di saperla piantata da mesi la in un piazzale
Avatar utente
MauroneRelax
★★★★ Esperto
Messaggi: 1638
Iscritto il: 09/07/2017, 14:36
Località: Brescia
Veicolo: Opel Corsa-e Edition
Contatta:

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da MauroneRelax »

@Albyus, mi spiace molto per l’accaduto, purtroppo non sei il primo che si è trovato male con l’assistenza e la garanzia, anche l’esperienza di @LainX84 e la sua Opel Corsa è stata una cosa del genere, forse anche peggio. La sua esperienza è finita anche su una rivista.
Ha provato anche ad usare vie legali ma senza molto successo, è rimasto fregato da una postilla sulle condizioni di garanzia che diceva che avrebbe dovuto avvisare la sua concessionaria del problema in un certo modo entro un certo tempo.
Alla fine ha riavuto la macchina ed hanno offerto un buono per il disservizio ma alla fine era troppo arrabbiato, appena scaduto il contratto l’ha restituita e mi sa che PSA non lo rivedrà più. Anche per avere l’auto sostitutiva, anche termica, era un continuo tira e molla, un presa in giro.
Ti consiglio di, tenere sollecitata la riparazione e continuare a chiedere aggiornamenti, perché veramente si perdono in un bicchiere d’acqua, poi dopo la fine della lavorazione, contatta il servizio clienti e pretendi un risarcimento che copra almeno la svalutazione. Inutile arrabbiarsi purtroppo, sono un disastro con le EV, indifendibili proprio. Chi ha l’auto che va bene è fortunato e non sa quanto.
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 36509
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da marco »

Mi dispiace per quanto accaduto, purtroppo va a fortuna: queste esperienze stanno dimostrando che le auto elettriche non hanno mai nulla o quasi, ma allo stato attuale quando capita qualcosa ci vuole un sacco di tempo per risolvere il problema.

Non credo sia per negligenza ma perché proprio non ci saltano fuori, i concessionari non sono ancora attrezzati. Speriamo possa presto avvenire una svolta anche perché non mi pare di aver letto ancora esperienze simili con Tesla per esempio, quindi esisterà il sistema di intervenire prontamente.

Se proprio non ci saltano fuori basterebbe che mettessero disponibile a livello nazionale qualche modello top di gamma elettrico da dare ai clienti in attesa che venga aggiustata l'auto, così se anche passassero dei mesi come sta accadendo non sarebbe poi un grande problema per il cliente, come invece adesso è.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh e 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)

foxxx
★★★ Intenditore
Messaggi: 601
Iscritto il: 19/05/2020, 17:03
Veicolo: Opel corsa e

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da foxxx »

Massima solidarietà, in questi casi va molto anche a seconda della capacità delle concessionarie / officine. Che se va bene sono cose che accadono in garanzia, altrimenti cominciano esborsi non indifferenti (vedi alcuni casi sul forum). Non capisco perché le case non facciano taskforce di tecnici che intervengano direttamente in questi casi in cui è ovvio che l'officina non sappia che pesci pigliare. Se poi il problema è la mancanza di ricambi, cade parecchio l'appeal delle case storiche europee..
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 20330
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da selidori »

Che palle.
Solidarietà.
Purtroppo leggo che è così per tutti i marchi, inclusi premium, inclusi asiatici, (parlo di assistenza, non di guasti, e tutti hanno dei gran rimbalzi di responsabilità, qualsiasi sia la formula) tuttavia concordo con te che un marchio che ti fa arrabbiare lo devi mollare.

Sono pessimista anche su eventuali gabibbi e riviste, ammesso vieni "pubblicato" è una cosa temporanea che passa in un lampo, ovviamente.
Forse per principio (non per soldi) può fare di più un avvocato, ma appunto lui si prende un sacco di soldi per letterine, se alla fine qualche pezzo di ragione te la danno ci vorranno anni ed il saldo sarà sempre negativo.
Poi anche gli avvocati te li raccomando: ti danno poca retta ma pagati tantissimo, fanno il minimo sindacale ma i soldi li vogliono tutti; anche perchè di causette così sono strapieni e li prendono solo perchè per loro sono soldi facili.

Quel che mi fa arrabbiare è che neppure le unioni consumatori si alleano seriamente per queste cause che non sono (come detto) casi unici.

Un minimo di appeal puoi averlo con lo sputtanamento web, ma in questo caso non saprei dove. Intendo dire che si spunta qualcosina ad esempio se recensisci male un'app su google play, ma appunto non è questo il caso (e non saprei fornire esempio calzante).

Ripeto: solo solidarietà.
Quando ed a chi capita c'e' solo da dirgli questo.
Nessuno può aiutarlo, tutti speriamo non ci capiti.
Se capita non c'e' soluzione.
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
ZEnova
★★★ Intenditore
Messaggi: 597
Iscritto il: 15/03/2021, 8:39
Località: Genova
Veicolo: Twingo ZE

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da ZEnova »

Albyus ha scritto: 30/12/2023, 18:57 chiamo settimanalmente l’officina dei F.lli Biazzi che mi rispondono che da Peugeot non hanno nessuna risposta, neanche uno straccio di possibilità di data di consegna
ma è il ricambio a mancare o cosa?
### ZE per caso ### - :arrow: oggi hai fatto qualcosa per avere un mondo migliore domani? - https://youtube.com/channel/UCbJy21qHwXDwryjpTQMAw5Q
aleblack
★★★ Intenditore
Messaggi: 524
Iscritto il: 21/07/2020, 16:06
Località: Latina
Veicolo: e-208 GT 03/20

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da aleblack »

Albyus ha scritto: 30/12/2023, 18:57 La mia scelta era caduta su una vettura del gruppo Stellantis perché pensavo di stare al “sicuro” da problematiche del genere

Oh come ti capisco, io ho 40000€ di 208 GT che posso caricare solo in AC perché in DC si scalda troppo la batteria e da 3 mesi sto aspettando un pezzo del climatizzatore che, tra le altre cose, raffredda la batteria. L'officina non può fare niente perché hanno già fatto un sollecito per il ricambio e un altro non lo possono fare, io è da giugno dello scorso anno che sto tribolando per avere di nuovo il climatizzatore funzionante.
e-208 GT
Albyus
★★★ Intenditore
Messaggi: 120
Iscritto il: 28/10/2021, 9:48
Località: Milano
Veicolo: GreenGo Icaro

Re: Triste storia della mia Peugeot e-208 ferma da oltre 5 mesi

Messaggio da Albyus »

ZEnova ha scritto: 08/01/2024, 10:29
Albyus ha scritto: 30/12/2023, 18:57 chiamo settimanalmente l’officina dei F.lli Biazzi che mi rispondono che da Peugeot non hanno nessuna risposta, neanche uno straccio di possibilità di data di consegna
ma è il ricambio a mancare o cosa?
si, certo è il ricambio

Rispondi

Torna a “Peugeot e-208”