Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Per discutere di modelli di cui non esiste ancora una sezione o di problematiche comuni legate a tutte le marche e modelli di automobili elettriche.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
FPA
★★ Apprendista
Messaggi: 29
Iscritto il: 06/03/2024, 10:28
Località: Palermo

Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da FPA »

Salve,
sto valutando l'acquisto della prima BEV, vengo da una (ottima) Sportage del 2021. La mia prima prova è di una Mokka elettrica del 2021, non mi ha fatto una grande impressione, infatti abbiamo preso la sportage.

Adesso ci vorrei riprovare, l'auto ci costa circa 4000 euro annui fra carburante, bollo (dal prossimo anno) e tutto quello che sapete.

Riporto qui le mie impressioni delle auto che vado provando:

Abbiamo quindi iniziato a provare la Volvo Ex30. Carina, molto agile, ben bilanciata, ma costosa a dire il vero se paragonata con altre (per quello che offre, intendo). L'auto è carina, un minimalismo che non sa di troppo (ma un po' si) cheap, mi è piaciuta, ma è un po' angusta dietro, siamo una famiglia di tre persone e va bene, però siamo anche abituati agli spazi della Sportage (soprattutto per il bagagliaio) e di tanto in tanto portiamo con noi altre persone, sarebbe infatti l'unica auto di famiglia. La seconda provata, la smart (1 e 3) sono infatti più accessoriate per poco più del prezzo della Ex30 plus (la medio di gamma) e hanno accessori che si trovano solo nella Ex30 Ultra, fra quelli più rimarchevoli: display frontale, ricarica AC a 22kw, tetto panoramico (con tendina elettro-attuata nella 1), sedili riscaldabili (anche ventilati nella premium, non sono presenti neanche nella EX30 ultra), maniglie a scomparsa (queste neanche a pagamento nella Volvo) e un curioso, non so quanto utile, pozzetto refrigerate nel grosso tunnel centrale (meno ingombrante di quanto pensassi), è anche più spaziosa (inaspettatamente) per i posti dietro, in entrambe, piccolo bagagliaio. Il software della Volvo mi pare meglio rifinito e più organico, anche la frenata rigenerativa riesce a frenare l'auto, mentre nella Smart no e mi è parsa meno piacevole da utilizzare, meno agile e pesante, in entrambe trovo però macchinoso accedervi per via di menu e sotto menu sul pad, e in ogni caso, un solo livello di rigenerazione. Malgrado tutto, la Smart mi è parsa la più "cinese" (senza offesa) delle due.

Per entrambe, zero sconti dal concessionario. Volvo ti da 3000 euro oltre gli incentivi (6000 in tutto, quindi ti anticipa gli statali) e niente di più, però ci infila quasi a forza 500 euro per due tagliandi anticipati (a che pro? Sembrano una presa in giro), comunque solo se fai il finanziamento con valore garantito e mazzi rata finale, altrimenti solo i 3000 attualmente disponibili di bonus statale. Smart, indipendentemente da tutto (anche se paghi in contanti) ti danno subito i 6000 euro anticipati del bonus statale (il venditore mi ha detto che hanno paura che non ci saranno affatto o addirittura che saranno solo poche centinaia di migliaia di euro per tutto il territorio italiano, ma fa spallucce, tanto sono cavoli della ditta madre), e Smart non ti richiede alcun tagliando, solo uno dopo un anno, ed è pure gratuito. A parte questo, zero sconti.

Nota su queste due case: alla volvo hanno spinto subito sull'elettrico, prova, benefici etc. senza neanche provare a mostrare una termica (pur presenti) e puntando davvero tutto sulla EX30 anche quando avevo mostrato interesse per la 40. Dopo l'incontro, la settimana successiva, mi hanno chiamato cercando di sapere cosa ne pensassi dell'auto, dandomi suggerimenti e insistendo perché provassi nuovamente, il ragazzo che mi ha fatto provare l'auto era davvero preparato e sapeva di cosa stava parlando, affermando che Volvo sta puntando tutto sull'elettrico e che continua a formare il personale a tale riguardo, ha anche menzionando pregi e difetti di altre auto elettriche (a sentir loro, guardano con interesse, a livello costruttivo, principalmente il gruppo Hyundai e paradossalmente, non Tesla).

Discorso diametralmente opposto alla concessionaria Mercedes/Smart. Le smart sono nascoste in un piano rialzato, con luci spente e tutte chiuse. La prova è stata fatta in compagnia di un ragazzo non proprio entusiasta e non proprio preparato, quanto meno non come quello di Volvo, con una certa fretta di concludere (mentre alla volvo hanno insistito che provassimo anche l’accelerazione e in diverse condizioni l'auto). Ancora peggio il venditore ci ha confessato che se non facciamo un finanziamento per loro se la compriamo da loro o dal sito non cambia nulla, infatti ha provato a spingere prima sui difetti dell'elettrico (l'autonomia, tanto per andare su un cavallo "vincente"), visto che però ero interessato solo all'elettrico ha rinunciato, mi è parso di capire che in sostanza sono quasi costretti ad avere in salone l'auto; zero preventivo scritto (tanto non può togliere neanche un centesimo dal prezzo del sito, parole sue). Stranamente mi ha detto che anche Pro+ (43500) rientra negli incentivi e ne è più che sicuro. Anche loro però mi hanno offerto di provare l'auto per un giorno intero (mi hanno anche valutato la mia auto, ma decisamente meno di volvo, circa 3000 euro in meno).

La prossima settimana vado a vedere la Ioniq 5, la Kona per me è davvero bruttina, non riesco a farmela piacere e la Ioniq a dire il vero è troppo costosa per le mie tasche, però magari si può trovare una km0 (impossibile secondo il venditore Smart per le smart, appunto, ma sospetto anche per le EX30, forse più in là qualche aziendale). Purtroppo non si potrà provare, immagino che si potrà quando arriverà la versione 2025 a metà anno. Da notare che anche in Hyundai non appena ho mostrato interesse per le elettriche è calato subito il loro di interesse e mi hanno liquidato con poche parole (costa tot, anzi, la ioniq non la fanno più... addirittura il venditore non sapeva neanche di cosa stava parlando). Mi ha poi ricontattato per avvertirmi dell'arrivo dell'auto il titolare della concessionaria, la vado a vedere, giusto per curiosità. Stessa noncuranza anche da KIA, nessun interesse a promuovere le elettriche.

Anche la prossima settimana dovrei vedere la MG4. Non c'è traccia della Marvel o dell'altro suv elettrico della casa (che comunque non mi interessava). Puntano subito sul prezzo competitivo già dall'email di risposta alla mia richiesta di prova. Finita chiavi in mano partono da 8750, questo con incentivi più rottamazione e isee sotto i 30000. Non ci piace particolarmente, ma vediamo.

Tesla qui non c'è (Palermo), e quando hanno organizzato un incontro a cui mi avevano invitato hanno fatto poi in modo che io e miei amici che avano prenotato non ci andassimo: in sostanza hanno mandato un email dicendo che non avavamo risposto alla loro chiamata (falso) e che se interessati dovevamo confermare i dati rispondendo a quella email, fatto ma non siamo stati ricontattati, questo è accaduto per tre persone distinte. Quindi diciamo che non partiamo con il piede giusto. Inoltre, visto che non c'è un centro assistenza in zona, il tutto è davvero una scommessa. Ma la tengo ancora nelle papabili.

Aggiornerò il post dopo aver provato le altre auto.
Se avete consigli vi sarei grato di condividerli :)
Grazie



Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 8327
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: appena oltre il confine nordico dell'impero romano, nelle terre dei teutoni
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da pIONiere »

Visto che attualmente hai una Kia prova la Kia eNiro, utilizza la stessa tecnologia della Kona ma e' piu' spaziosa.
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style
Avatar utente
Hdi
★★★★ Esperto
Messaggi: 1970
Iscritto il: 21/06/2021, 17:34

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da Hdi »

Interessante il discorso di zero tagliandi obbligatori a pagamento della Smart.
A parte questo, per le prestazioni credo che problemi non ce ne siano, sono tutte auto piuttosto scattanti mentre con i limiti attuali autostradali le velocità massime sono comunque più che sufficienti.
Per quel che riguarda lo spazio interno, vedo che le ultime generazioni di BEV su piattaforma nativa elettrica hanno una buona o ottima abitabilità in rapporto alle dimissioni esterne ma non altrettanto si può dire dei bagagliaio. In pratica ci si può ritrovare con uno spazio in abitacolo da segmento C (a volte anche qualcosa di più) ma un bagagliaio da segmento B. Ovviamente ci sono delle eccezioni tipo la Nissan Leaf che offre un buon bagagliaio ma è pur sempre un modello uscito cinque anni fa e con alcune limitazioni (Chademo, batteria non climatizzata).
Per avere molto spazio nell'abitacolo abbinato ad un ampio bagagliaio occorre salire di categoria (id4, Enyaq, Model Y, Ariya, ecc) ma anche le cifre in gioco cambiano specie considerando che alcune di queste sono oltre la soglia degli incentivi e quindi il delta di prezzo effettivo diventa ancora più alto.
Sulla preparazione e propensione all'elettrico dei concessionari (vedi quanto hai scritto su Volvo Vs Smart) sarebbe da capire se oltre ai venditori la cosa riguarda anche l'officina. Nel senso che se capita un inconveniente serve che nell'officina ci sia qualcuno in grado di intervenire con competenza.
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 36994
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da marco »

Se valuti anche la Hyundai 5, considera che è l'unica fra quelle da te proposte che ha la ricarica 800 V, ovvero l'ultima tecnologia disponibile e che le consente di ricaricare più velocemente di tutte: magari può non fare la differenza ma è giusto indicarlo per valutare al meglio.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh e 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)
Avatar utente
Cortonio
★★★ Intenditore
Messaggi: 610
Iscritto il: 21/10/2021, 8:30
Località: Casoria
Veicolo: Hyundai Kona 64 kwh

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da Cortonio »

Oggi rispetto al passato, hai ampia scelta di modelli. Quello che decide è la tua tasca e il tuo gusto nel valutare cosa è di "bello e piacevole da osservare".
Tra quelle elencate, la Smart la vedo più anonima. Mi piace -da sempre- la Volvo. Non hai nominato la Megane altrettanto bella...
Altro fattore sono anche le dimensioni esterne, se sei vincolato ad un box e quindi magari come nel mio caso, non potevo "sforare" con gli ingombri esterni.
La Marvel l'ho vista solo una volta ma è grossa però molto interessante linea soprattutto il frontale.
Riguardo i controlli in officina... è una piccola mafia che serve a farti mantenere valida la garanzia. I controlli sulle elettriche sono molto pochi da effettuare, c'è poco da vedere e controllare... almeno con la mia Kona e da quanto leggo la maggior parte degli interventi degli altri utenti. Anche Tesla mi pare non dia scadenze od obblighi vari.
Questa, quella della scelta della vettura, è una fase bellissima!
BianKona MY2020 Exellence 64 kWh - codice invito Becharge XNLD9Q

FPA
★★ Apprendista
Messaggi: 29
Iscritto il: 06/03/2024, 10:28
Località: Palermo

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da FPA »

pIONiere ha scritto: 15/03/2024, 21:04 Visto che attualmente hai una Kia prova la Kia eNiro, utilizza la stessa tecnologia della Kona ma e' piu' spaziosa.
A me non dispiacerebbe, ma mia moglie non la ama (sarà l'unica auto di famiglia, deve accontentare un po' tutti). Però ci farò nuovamente un giro. Non capisco la reticenza dei concessionari Kia e Hyundai di zona quando chiedo dell'elettrico.
Hdi ha scritto: 16/03/2024, 6:01 Interessante il discorso di zero tagliandi obbligatori a pagamento della Smart.
A parte questo, per le prestazioni credo che problemi non ce ne siano, sono tutte auto piuttosto scattanti mentre con i limiti attuali autostradali le velocità massime sono comunque più che sufficienti.
Per quel che riguarda lo spazio interno, vedo che le ultime generazioni di BEV su piattaforma nativa elettrica hanno una buona o ottima abitabilità in rapporto alle dimissioni esterne ma non altrettanto si può dire dei bagagliaio. In pratica ci si può ritrovare con uno spazio in abitacolo da segmento C (a volte anche qualcosa di più) ma un bagagliaio da segmento B. Ovviamente ci sono delle eccezioni tipo la Nissan Leaf che offre un buon bagagliaio ma è pur sempre un modello uscito cinque anni fa e con alcune limitazioni (Chademo, batteria non climatizzata).
Per avere molto spazio nell'abitacolo abbinato ad un ampio bagagliaio occorre salire di categoria (id4, Enyaq, Model Y, Ariya, ecc) ma anche le cifre in gioco cambiano specie considerando che alcune di queste sono oltre la soglia degli incentivi e quindi il delta di prezzo effettivo diventa ancora più alto.
Sulla preparazione e propensione all'elettrico dei concessionari (vedi quanto hai scritto su Volvo Vs Smart) sarebbe da capire se oltre ai venditori la cosa riguarda anche l'officina. Nel senso che se capita un inconveniente serve che nell'officina ci sia qualcuno in grado di intervenire con competenza.
Si, credo che assieme a Tesla sia l'unica, mentre Hyundai offre i primi due gratuiti (ma la garanzia arriva a 5 anni in quel caso per tutto e 8 per la batteria, quindi è più comprensibile).
Alla fine non è che ci serva tantissimo spazio in bagagliaio, fa comodo per quelle rare occasioni, ma non siamo costretti a basare l'acquisto su questo aspetto. Per noi conta di più l'abitabilità interna, e al momento la Volvo (che è la prima candidata) in questo frangente soffre un poco. La Arya base rientra negli incentivi, ma sembra un progetto non proprio riuscitissimo, con consumi altissimi e immagino una rivedibilità futura poco favorevole, malgrado la trovi molto piacevole nelle linee e nello stile.

Interessantissimo il punto da te sollevato sull'officina, cosa a cui non avevo pensato. Vista la preparazione della concessionaria, ritengo sia all'altezza anche l'officina, ma è solo una supposizione.
marco ha scritto: 16/03/2024, 6:27 Se valuti anche la Hyundai 5, considera che è l'unica fra quelle da te proposte che ha la ricarica 800 V, ovvero l'ultima tecnologia disponibile e che le consente di ricaricare più velocemente di tutte: magari può non fare la differenza ma è giusto indicarlo per valutare al meglio.
Si, era il motivo principale per il quale avevo considerato le auto del gruppo Hyundai, ma man mano che mi addentro nel mondo delle BEV capisco che l'importanza delle ricariche fast è retaggio del mio ragionare in termini di auto a scoppio. Inoltre nella mia zona c'è ne sono davvero poche di ricariche ultrafast. Credo che, in termini di usabilità e risparmio, avere un efficiente ricarica in AC (magari proprio a 22Kw), sia più importante (correggetemi se sbaglio, ma in AC costa meno il kWh, giusto?). Noi useremo l'auto per tutti i giorni, circa una settantina di chilometri e le uscite di fine settimana, difficile che ci allontaneremo più di 250 km da cosa (dove monteremo una colonnina di ricarica).
Ultima modifica di marco il 16/03/2024, 12:55, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Correzione unità di misure errate
FPA
★★ Apprendista
Messaggi: 29
Iscritto il: 06/03/2024, 10:28
Località: Palermo

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da FPA »

Cortonio ha scritto: 16/03/2024, 7:04 Oggi rispetto al passato, hai ampia scelta di modelli. Quello che decide è la tua tasca e il tuo gusto nel valutare cosa è di "bello e piacevole da osservare".
Tra quelle elencate, la Smart la vedo più anonima. Mi piace -da sempre- la Volvo. Non hai nominato la Megane altrettanto bella...
Altro fattore sono anche le dimensioni esterne, se sei vincolato ad un box e quindi magari come nel mio caso, non potevo "sforare" con gli ingombri esterni.
La Marvel l'ho vista solo una volta ma è grossa però molto interessante linea soprattutto il frontale.
Riguardo i controlli in officina... è una piccola mafia che serve a farti mantenere valida la garanzia. I controlli sulle elettriche sono molto pochi da effettuare, c'è poco da vedere e controllare... almeno con la mia Kona e da quanto leggo la maggior parte degli interventi degli altri utenti. Anche Tesla mi pare non dia scadenze od obblighi vari.
Questa, quella della scelta della vettura, è una fase bellissima!
Si, fase bellissima ma che non mi fa dormire la notte :D Mi trovo infatti davanti ad altro dubbio che non avevo prima: con le termiche pensavo a rivendere l'auto nel momento in cui questa iniziava ad abbisognare di maggiore manutenzione e a svalutarsi troppo, solitamente fra 3 e 5 anni. Adesso però con le elettriche la cosa sembra non essere necessaria perché si rompono meno facilmente e la manutenzione è vicina allo zero, si, svalutano, ma anche le batterie sembrano durare tranquillamente anche oltre gli 8 anni, leggo infatti degradazioni davvero scarse dopo anni di utilizzo con ricariche quasi esclusivamente in DC (e proprio la Ioniq ha velocità di carica altissime), proprio sulla Ioniq guardavo video di gente che dopo un paio di anni ha trovato la batteria ancora efficiente al 100%. Quindi, acquisto l'auto per tenerla il più a lungo possibile (e quindi faccio lo sforzo vendendo e attingendo ai risparmi oltre alla vendita della mia attuale auto per pagare meno rate o addirittura prenderla cash) oppure opto per un acquisto con valore futuro garantito, con l'ottica di attendere un futuro sviluppo delle tecnologie e quindi spostare l'auto "da tenere" al prossimo giro? Il valore futuro garantito però in parte mi lega alla marca di auto scelta (il surplus, se c'è, è in mano alla discrezione della concessionaria a cui restituisco l'auto). Non è cosi banale, le auto mi piacciono, dove vivo sono indispensabili, ma amo anche avere un minimo di sicurezza da parte.

Perché, collegato al punto precedente, c'è un altro fattore molto importante che non consideravo prima e che spesso è in bocca ai dettrattori dell'elettrico che quindi non si rendeondo conto di elogiarlo: "quando ci recuperi la spesa extra per l'elettrico?". Ora, io, ma sono certo anche altri, ho mai pensato di acquistare un auto con l'idea di recuperarci la spesa, al massimo risparmiare qualche centinaio di euro l'anno scegliendo Diesel invece che Benzina (il GPL e metano mi dicono alla fine che in termini di manutenzione si rimangia poi granparte del risparmiato), con l'elettrico si può ragionare in questo senso (io risparmierei 4000 euro annui in totale), effettivamente dopo un tot di tempo si può praticamente ritornare della spesa intera dell'auto, tanto da poterlo quasi considerare un investimento. Da qui, più tieni l'auto, più ti avvicini a questo ritorno dell'investimento e, a seguire, a poter considerare il resto guadagno (o "non spesa").

Per gli ingombri non ho problemi, ho la "fortuna" che i miei genitori hanno avuto sfortuna con un'attività agricola quindi il nostro grarage è un grosso magazino.

Si, devo aggiungere anche la Megan al giro di auto da provare. Ci sarebbe anche BYD, ma non ci sono concessionari in zona e quello che ho visto online non mi ha attirato, magari dal vivo è altra cosa.
Avatar utente
Cortonio
★★★ Intenditore
Messaggi: 610
Iscritto il: 21/10/2021, 8:30
Località: Casoria
Veicolo: Hyundai Kona 64 kwh

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da Cortonio »

Ti parlo per esperienza personale...
Ho iniziato già anni fa a sondare i modelli che avrei potuto permettermi... poi abbandonai per una serie di situazioni.
Appena ho potuto nuovamente affacciarmi nella fase di acquisto auto, non ci ho pensato troppo su... avevo un budget da rispettare, determinate dimensioni... una volta scelto il modello (Kona '20) sono andato diretto all'acquisto.
Ci saranno sempre i criticoni, a me basta pensare che sotto il sedere ho un mezzo mediamente affidabile, comodo, dalla gestione economica bassa.

Avevo valutato anche il leasing, noleggio lungo termine... non sono però propenso a queste soluzioni d'acquisto, preferendo l'acquisto classico della macchina!
BianKona MY2020 Exellence 64 kWh - codice invito Becharge XNLD9Q
Foxs
★★ Apprendista
Messaggi: 14
Iscritto il: 21/12/2022, 7:58
Località: Prato
Veicolo: Twingo Electric

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da Foxs »

Buongiorno, anche io sono stato molto indeciso sull'auto da acquistare, soprattutto tra la Smart #3 e la Volvo EX30. Per quanto riguarda la mia esperienza in tutte e due le concessionarie della mia zona ho trovato venditori preparati che mi hanno illustrato a dovere le due automobili. Ho provato la Smart #3 Brabus insieme a mia moglie ed è stato amore a prima vista, devo dire più da parte sua che mia, comunque una gran bella macchina e rifinita molto bene secondo me. Pertanto abbiamo deciso di acquistarla nell'allestimento Pro+ che rientra negli incentivi. Per quanto riguarda la Volvo non mi ha convinto appieno la presenza di tutte le funzioni concentrate solamente nel display centrale, secondo me fonte di distrazione durante la guida, e l'abitabilità inferiore rispetto alla Smart. Un'altra cosa che mi ha indirizzato verso la Smart è stato il finanziamento, quello della Volvo è notevolmente più caro rispetto a quello proposto dalla Smart.
FPA
★★ Apprendista
Messaggi: 29
Iscritto il: 06/03/2024, 10:28
Località: Palermo

Re: Quale EV scegliere fra Volvo, Smart, Hyundai, MG e Tesla?

Messaggio da FPA »

Cortonio ha scritto: 16/03/2024, 11:38 Ti parlo per esperienza personale...
Ho iniziato già anni fa a sondare i modelli che avrei potuto permettermi... poi abbandonai per una serie di situazioni.
Appena ho potuto nuovamente affacciarmi nella fase di acquisto auto, non ci ho pensato troppo su... avevo un budget da rispettare, determinate dimensioni... una volta scelto il modello (Kona '20) sono andato diretto all'acquisto.
Ci saranno sempre i criticoni, a me basta pensare che sotto il sedere ho un mezzo mediamente affidabile, comodo, dalla gestione economica bassa.

Avevo valutato anche il leasing, noleggio lungo termine... non sono però propenso a queste soluzioni d'acquisto, preferendo l'acquisto classico della macchina!
E hai fatto bene secondo me. Io mi sto perdendo fra mille opzioni e possibilità di optional, quanto ricarica quella e quanto rigenera l'altra... dettagli infiniti.

Rispondi

Torna a “Auto Elettriche in Generale”