Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Peugeot e-208 offre l’accesso a una nuova mobilità: motore silenzioso, costi ridotti, ricarica rapida, batteria garantita 8 anni e 340 Km d'autonomia
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Avatar utente
Corrado5834
★★★★ Esperto
Messaggi: 1022
Iscritto il: 15/01/2020, 7:16
Località: Viterbo
Veicolo: Nissan Leaf 40 kwh
Contatta:

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Corrado5834 »

Murales ha scritto:Immagino la prima ipotesi, dato che le curve sono variabili da modello a modello.
Si, ho messo anche la possibilità di inserire a mano le curve dai dati empirici, anziché stimarle con una formula; ma alla fine è stata una perdita di tempo, le differenze sono minime.
Una cosa che sfugge a molti è che nel fare la media delle velocità di ricarica in un intervallo (p.es. 30%-80%) si deve usare la media armonica e non la media aritmetica.
albo70 ha scritto:Poi a parità di tempo o quasi non è meglio consumare di meno
Assolutamente si; però se hai bisogno di ottimizzare i tempi questa è la via.


Leaf 40 kwh 2022, ex-Leaf 24 kwh 2012, Clio benzina 2020, ex-Yaris HSD 2012
Immagine

albo70

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da albo70 »

@Luctun i 3/5 minuti a sosta li citavo perchè se consumi di piu' fai piu' soste e quindi questi minuti vanno considerati nel calcolo del tempo oltre alla maggior probabilità di intoppo se fai piu' ricariche.
Poi sul fatto che pochi minuti non facciano la differenza su un viaggio di 4/500 concordo poi ognuno da la sua soglia a quei "pochi". Io preferisco partire prima e andare un pochino piu' piano ma ognuno ha le sue idee.

Sul computo del tempo è poi fondamentale la distanza da percorrere e le relative soste.
Avatar utente
Kermit
★★★★ Esperto
Messaggi: 3341
Iscritto il: 09/02/2019, 13:45
Località: Roma
Veicolo: i3 / Tesla MY LR

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Kermit »

Corrado5834 ha scritto: Una cosa che sfugge a molti è che nel fare la media delle velocità di ricarica in un intervallo (p.es. 30%-80%) si deve usare la media armonica e non la media aritmetica.
Perché? Qual'è la spiegazione matematica?
EV: BMW i3 94 Ah / Tesla MY LR (Jaguar I-Pace SE restituita a fine noleggio)
frank
★★★★ Esperto
Messaggi: 4349
Iscritto il: 12/12/2018, 15:18
Località: Nord Milano
Veicolo: Tesla M3 LR 2019

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da frank »

albo70 ha scritto:Corrado da che dati sei partito ? hai tenuto conto conto che le soste comportano comunque almeno 3/5 minuti tra decelerazione,parcheggio,avvio colonnina e ripartenza ? cosa che rende i tempi diversi.

Poi a parità di tempo o quasi non è meglio consumare di meno ? oltre che per il protafoglio per l'ambiente ?
Aggiungerei con o senza safety car. :lol:
Tesla Model 3 Long Range AWD 2019. Ex Peugeot ION
albo70

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da albo70 »

Con la safety car i tempi si dimezzano ;-) .

A parte gli scherzi sono un grande appassionato di WEC e Endurance in generale, la tattica per gestire al meglio le soste è una cosa molto complessa ed affascinante.

Avatar utente
Corrado5834
★★★★ Esperto
Messaggi: 1022
Iscritto il: 15/01/2020, 7:16
Località: Viterbo
Veicolo: Nissan Leaf 40 kwh
Contatta:

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Corrado5834 »

Kermit ha scritto:Qual'è la spiegazione matematica?
Perché la curva viene di solito data come potenza vs SoC.
Se fosse data invece come potenza vs tempo sarebbe appropriata la media aritmetica.
E' una piccola furbata dei produttori, in tal modo la potenza media percepita dall'utente è più alta.
Puoi verificare da solo facendoti il calcolo a mano per intero, passo passo (tempo1, tempo2, tempo totale, carica totale, ...), per esempio 40%-50% a 60 kw e 50%-60% a 40 kw, o altri valori presi dalla tua auto.
Poi prendi Excel e digli di calcolare media.armonica(60;40) ...

Hai fatto? 8-)
Sorpreso? :lol:
Leaf 40 kwh 2022, ex-Leaf 24 kwh 2012, Clio benzina 2020, ex-Yaris HSD 2012
Immagine
Avatar utente
MauroneRelax
★★★★ Esperto
Messaggi: 1638
Iscritto il: 09/07/2017, 14:36
Località: Brescia
Veicolo: Opel Corsa-e Edition
Contatta:

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da MauroneRelax »

marco ha scritto:ma se vuoi arrivare prima devi andare veloce perché se anche viaggiando consumi a 30 kW, se hai un'auto che ricarica oltre i 30 kW arrivi prima.
pIONiere ha scritto: Sicuro? In condizioni particolari forse si, ma in generale questa affermazione non e' corretta.

Eh si, se poi consideri che magari la colonnina in autostrada la potresti trovare occupata, prima arrivi e meno persone avranno la possibilità di passarti davanti, e prima inizierai a caricare e prima finirai, e la carica sarà sempre più veloce di quanto sei veloce tu a bruciare energia per arrivarci.
Poi se sei in inverno e fa freddo, più vai veloce più la batteria è calda e più veloce carichi alla Fast, su questo Marco è un maestro, 130 è il minimo che devi tenere per arrivare con batteria non troppo fredda.

Poi ovvio, devi conoscere lo stato in tempo reale della colonnina e magari devi poterla prenotare, perché altrimenti ti sei bruciato l’energia per arrivare alla colonnina successiva in caso di problemi.
Il tempo di uscire dall’autostrada e raggiungere la colonnina è da tenere da conto, ma forse fa perdere più tempo provare tutte le app una ad una e tutte le tessere e litigare con le procedure poco chiare sull’ordine delle operazioni e timeout vari, bisogna andare a colpo sicuro.
Avatar utente
Kermit
★★★★ Esperto
Messaggi: 3341
Iscritto il: 09/02/2019, 13:45
Località: Roma
Veicolo: i3 / Tesla MY LR

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Kermit »

Corrado5834 ha scritto:
Kermit ha scritto:Qual'è la spiegazione matematica?
Perché la curva viene di solito data come potenza vs SoC.
Se fosse data invece come potenza vs tempo sarebbe appropriata la media aritmetica.
E' una piccola furbata dei produttori, in tal modo la potenza media percepita dall'utente è più alta.
Puoi verificare da solo facendoti il calcolo a mano per intero, passo passo (tempo1, tempo2, tempo totale, carica totale, ...), per esempio 40%-50% a 60 kw e 50%-60% a 40 kw, o altri valori presi dalla tua auto.
Poi prendi Excel e digli di calcolare media.armonica(60;40) ...

Hai fatto? 8-)
Sorpreso? :lol:
Sinceramente c'è qualcosa che mi sfugge, ma penso sia perché non ho affrontato in passato il tema in questo modo. Mi ero costruito una curva matematica che rappresentasse potenza di carica vs t e che una volta integrata tra t1 e t2 mi dava l'energia imbarcata nel periodo di tempo compreso in considerazione.

Mi metterò a giocare un po anche con la media armonica, la cosa mi incuriosisce ;)

Alla fine a me veniva fuori che la velocità ottimale con la Jaguar è circa 150 km/h a patto di poter caricare a delle HPC. Il che più o meno conferma che il tempo viene minimizzato andando più veloci (anche se consumando e spendendo di più..). Con le 50kw invece è meglio rallentare a 110 km/h, almeno con la mia auto.
EV: BMW i3 94 Ah / Tesla MY LR (Jaguar I-Pace SE restituita a fine noleggio)
Avatar utente
pIONiere
★★★★ Esperto
Messaggi: 8168
Iscritto il: 30/05/2018, 12:48
Località: appena oltre il confine nordico dell'impero romano, nelle terre dei teutoni
Veicolo: Skoda Citigoe IV

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da pIONiere »

Ok facciamo un esempio:

L'auto e' una e208, cioè diciamo 45 kWh di energia utilizzabile, partenza col 100% di SoC, all'arrivo come margine di sicurezza vogliamo un 10% circa di SoC rimasto.

Il tratto da percorrere e' di 200 km.

Alternativa 1: 110 km/h costanti = 20 kWh/100km => 1h49m di viaggio

Alternativa 2: 130 km/h costanti = 28 kWh/100km => 1h32m di viaggio + 20 minuti per ricaricare 16 kWh ad una colonnina CCS 50kW

E nel caso dell'alternativa 2 non ho considerato il tempo per raggiungere la colonnina e attivare la ricarica (per non parlare di altri inconvenienti come colonnine occupate o difettose).

Io di certo sceglierei l'alternativa numero 1, Marco invece l'alternativa numero 2 perché vuole recensire la colonnina ;) (ma di certo non per arrivare prima).
Peugeot iOn 2016->2020 - Da maggio 2020: Skoda Citigoe iV Style
Avatar utente
Corrado5834
★★★★ Esperto
Messaggi: 1022
Iscritto il: 15/01/2020, 7:16
Località: Viterbo
Veicolo: Nissan Leaf 40 kwh
Contatta:

Re: Miei consumi autostradali con Peugeot e-208 ai 130 km/h

Messaggio da Corrado5834 »

pIONiere ha scritto:Ok facciamo un esempio:
Mi dispiace ma hai sbagliato i valori dei consumi.
Secondo il simulatore Peugeot

https://www.peugeot.it/elettriche-e-ibr ... riche.html

i valori corretti sono 20.7 e 26.6.
Inserendo questi valori si ottiene che la seconda vettura impiega circa 3 minuti in meno.
Leaf 40 kwh 2022, ex-Leaf 24 kwh 2012, Clio benzina 2020, ex-Yaris HSD 2012
Immagine

Rispondi

Torna a “Peugeot e-208”