I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Opel Corsa-e è dotate di batteria da 50 kWh sotto il pianale che consente fino a 340 km di autonomia, secondo il nuovo ciclo omologativo WLTP.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37500
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da marco »

E dopo aver sostituito gli pneumatici della Cizerina, come raccontavo qui > ho-montato-sulla-c-zero-le-gomme-4-stag ... 34776.html, abbiamo sostituito anche quelli della Corsa-e: il fornitore era sempre lo stesso, abbiamo fatto una spedizione unica e poi siamo andati dal gommista prima con un'auto e poi con l'altra. Ci abbiamo fatto un viaggetto ieri di 200 km per testare su campo e direi che tutto ha funzionato perfettamente, ma soprattutto è sparito quel rumore che sembrava un cuscinetto ed invece era dovuto alla vecchia gomma invernale usurata, come accennavo qui > credo-che-la-mia-opel-corsa-e-sia-diven ... 33215.html

Arriviamo quindi alle gomme: tutte uguali (a differenza di quelle della Cizerina che invece hanno misure diverse sugli assali), 4 stagioni e ricostruite (per motivi ambientali, come dicevo nel topic della Cizerina), comprate da Rigagomme da cui sto già testando da qualche tempo pure le gomme da enduro ricostruite. Con le attuali estive + invernali cambiate ogni 6 mesi circa, ci ho fatto 88.000 km per cui con queste ho in programma di farle girare fra circa 20.000 km, poi vediamo strada facendo come si usureranno. Allego quindi qualche foto del disegno e delle caratteristiche:
2023-11-27-11h58m22.jpg
2023-11-27-11h58m22.jpg (306.28 KiB) Visto 1010 volte
2023-11-27-11h57m48.jpg
2023-11-27-11h57m48.jpg (354.39 KiB) Visto 1010 volte
2023-11-27-11h57m55.jpg
2023-11-27-11h57m55.jpg (359.58 KiB) Visto 1010 volte
2023-11-27-11h58m02.jpg
2023-11-27-11h58m02.jpg (499.01 KiB) Visto 1010 volte
Non è la prima volta che prendo le ricostruite, ma prima volta per me con l'auto elettrica ed ho fatto il colpo doppio da subito: con le termiche comunque non ho avuto problemi per cui non vedo problemi neanche con le elettriche.
Lascio per chiudere il prezzo d'acquisto: 245 euro tutte 4, + 5 euro di spedizione (divisa a metà con gli pneumatici dell'altra auto). Fra circa un anno tireremo le prime somme, quando sarà ora di girarle, e vedremo se sarà una scelta da ripetere in futuro (o magari continuare sulle ricostruite ma di altre marche? Anche solo giusto per provare)

Edit: si legge che sono prodotti nell'alto appennino pistoiese, quindi made in Italy... un altro valore aggiunto nel comprare questi pneumatici


Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)

ginorosi
★★★★ Esperto
Messaggi: 3707
Iscritto il: 31/03/2017, 8:55
Località: Fiorenza

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da ginorosi »

Leggo le caratteristiche del pneumatico , e mi viene male , secondo loro devo mettere in inverno il lato invernale all'esterno e di estate il contrario , quindi devo andare dal gommaio 2 volte anno lo stesso?! allora il senso di una gomma che non è ne carne ne pesce decade, se devo andare dal gommaio 2 volte compro dei termici invernali e vado sicuro e d'estate rimetto le estive.... e da qui ,alla fine ,se uno riesce da se a montare il cerchio con la gomma , spendo meno a comprare 4 cerchi e 4 invernali, che cambio da me , facendo durare il doppio sia le estive che le invernali....
Renault Zoe ZE40 R110 - impianto FV da 3kW SSP dal 2010 - impianto 20kW RID dal 2011
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37500
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da marco »

Secondo loro, appunto :D
Ma sei poi sicuro che sia così? Non trovo riferimenti in rete e neanche il gommista mi ha chiesto nulla. Io comunque lascio tutto così per almeno un annetto e 20.000 km, poi nel ruotarle fra i due assi magari valutiamo anche questa cosa. Potrei anche chiedere un approfondimento al costruttore, se risponde riporto poi qui.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)
Carlowatt
★★★ Intenditore
Messaggi: 541
Iscritto il: 01/05/2021, 12:05
Località: Prato
Veicolo: Kona 64 kWh X-Line

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da Carlowatt »

Interessante: al momento sto usando pneumatici estivi e invernali alternandoli sullo stesso cerchio ma vorrei orientarmi anch'io ai pneumatici rigenerati al primo acquisto che dovrò fare.
Un dubbio però: ho visto le 14 foto del sito PR di Campo Tizzoro e non vedo nemmeno una immagine dei macchinari per la rigenerazione delle gomme, solo grandissimi magazzini per lo stoccaggio di gomme usate e gomme nuove. Siamo sicuri che vengano proprio PRODOTTI in Toscana ? Giusto per avere un quadro preciso della situazione.
PDC Daikin Hybrid Multi - FV 8 kWp Viessmann 400W - SE 6000H - LG Prime 32kW - Zappi 7kW - Kona 64kWh
ginorosi
★★★★ Esperto
Messaggi: 3707
Iscritto il: 31/03/2017, 8:55
Località: Fiorenza

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da ginorosi »

marco ha scritto: 28/11/2023, 6:02 Secondo loro, appunto :D
Ma sei poi sicuro che sia così?
Non sono sicuro di niente , ho letto quello che hanno scritto e in effetti potrebbe aver senso di inverno , in curva la gomma fà tenuta sull'esterno quindi di inverno meglio avere il lato termico sull'esterno , d'estate cambia poco si consumerà di più....

Volevo farmi 4 cerchi sulla Zoe ce ho ripreso da poco , per poter sostituire da me , ma il cavolo dell'inutile sensore rende poco conveniente , mi viene a costare solo di cerchi almeno 400€ se va bene , lascio stare torno a come ho fatto 10 anni pur girando un pò in appennino toscano : 2 termiche davanti e estive di dietro, quando vedo bianco per le strade stò a casa :D :D anche se mi sono sempre districato anche sulla neve , ad aprile cambio e metto le estive davanti e ci faccio estate se sono buone a inizio inverno nuova inversione.... le catene le ho sempre avute se mai ci fossero state contestazioni, ma anche secondo il codice basta avere le trazione con attrezzatura invernale....

Dove le avevi prese le tue su che negozio? io le trovo solo su ebay spedite dal nord Italia.
Renault Zoe ZE40 R110 - impianto FV da 3kW SSP dal 2010 - impianto 20kW RID dal 2011

ZEnova
★★★ Intenditore
Messaggi: 596
Iscritto il: 15/03/2021, 8:39
Località: Genova
Veicolo: Twingo ZE

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da ZEnova »

marco ha scritto: 28/11/2023, 6:02 Potrei anche chiedere un approfondimento al costruttore, se risponde riporto poi qui.
se vedi il battistrada un lato ha le "lamelle" e uno no... vuol dire che se le usi 4 stagioni (se il codice velocità lo permette, non credo) dovresti invertire il montaggio (quindi smontandole dai cerchi)
se invece le usi come invernali il problema non si pone, salvo ovviamente montarle correttamente con le lamelle all'esterno

detto ciò mi sembrano una buona scelta "di ripiego" ma non certo delle invernali a livello di Alpin e compagnia, ma se a te è sufficiente, bene così

sono curioso più che altro del discorso efficienza: facci sapere cosa riscontri a livello di consumi.

viene data una classe energetica?
### ZE per caso ### - :arrow: oggi hai fatto qualcosa per avere un mondo migliore domani? - https://youtube.com/channel/UCbJy21qHwXDwryjpTQMAw5Q
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37500
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da marco »

Sull'efficienza al momento non saprei, ma giro da circa 12 mesi con su le invernali (perché volevo finirle) per cui non credo possa andare peggio, e se non era un problema prima non lo sarà di certo adesso :D
Riguardo al discorso del lato invernale ed estivo, ho chiesto via email al produttore e mi ha risposto prontamente così:
Rigagomme ha scritto:Le abbiamo progettate e sviluppate in modo tale da ottimizzarle al meglio nelle due stagioni inverno/estate
La parte lamellata all’esterno in inverno garantisce una maggior tenuta su fondo bagnato e asfalto freddo, specie nelle curve
La parte estiva una miglior tenuta su asfalto caldo e asciutto nel periodo estivo
In molti le tengono sempre montate con il WINTER-SIDE all’esterno senza mai girarle, comunque hanno sempre buone prestazioni
Esattamente quello che farò io, le terrò su nel lato invernale, poi fra circa 12 mesi o giù di li le invertirò sugli assi per farle consumare uniformemente, e vediamo come andrà
ginorosi ha scritto: 28/11/2023, 9:25 Dove le avevi prese le tue su che negozio?
Di solito le compro tramite il loro shop sul sito, ed a volte anche su ebay (forse in passato): a questo giro e visto che avevo 8 pneumatici di cui uno con misura complicata (l'anteriore della Cizerina) ho preso accordi via email, e quando siamo arrivati a completare la scelta di marchi e modelli, mi ha fatto il conto e gli ho pagato via paypal, e gli ho fatto spedire il tutto direttamente al gommista presso cui mi sono poi recato in seguito con le auto, prima con l'una e il giorno dopo l'altra.

Edit: se si dovessero consumare diversamente dentro e fuori, potrei anche valutare in futuro quando le giro sugli assi, anche di girarle sui cerchi? Così da farmi un anno con il lato invernale, e l'altro anno con il lato estivo? Vedremo, ma potrebbe anche essere una possibilità.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)
red69
★★★★ Esperto
Messaggi: 4825
Iscritto il: 02/11/2020, 16:09
Località: milano e sicilia
Veicolo: tesla M3LR Twingo

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da red69 »

Anche per me è una scelta di ripiego, che non consiglierei.

Di base lo sono le 4 stagioni a prescindere. A maggior ragione una scelta di un (ri)costruttore, che per forza di cose non può avere le stesse referenze dei top
Capisco e rispetto le esigenze di risparmio di ognuno, però le gomme sono troppo importanti nella prevenzione degli incidenti, quindi per me la scelta di un top di gamma paga a prescindere e meglio ancora se si propende per il doppio treno

Sul discorso ecologia, preferisco non commentare non avendo elementi sufficienti. In teoria c'è un impatto positivo, ma poi andrebbe analizzato in dettaglio il processo produttivo nel caso specifico
Tesla M3 LR - Twingo Ze Intens - E-bike Lapierre - Ducati Peg Perego - Pista Polistil - Spazzolino Oral B- Electric addicted not obsessed - Guido solo elettrico, ma non sono fissato e ne riconosco gli attuali limiti
Carlo
★★★★ Esperto
Messaggi: 3774
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da Carlo »

Mah, una delle cose che mi da maggior sicurezza nei pneumatici invernali è che hanno una mescola apposita per lavorare al meglio dell'aderenza con basse temperature. Queste sono estive con disegno asimmetrico, ma non so quanto effettivamente efficace, a questo punto prendevi delle estive "normali" e basta, mia opinione
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37500
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: I miei nuovi pneumatici 4 stagioni Corsa-e ricostruiti Rigagomme

Messaggio da marco »

Guarda, io ho sempre avuto estive normali sulle vecchie auto e mai un problema, con catene nel baule. L'anno scorso ho tenuto le invernali sia d'inverno che d'estate e forte che avevo le invernali sono andato in collina un giorno che c'era rischio brutto tempo. Non avevo le catene, è venuto a nevicare e mi sono piantato (in salita, ma è bastato tornare giù per non dover spingere :D ).
Allora mi sono comprato le catene da tenere comunque nel baule ed a questo giro provo le 4 stagioni, vediamo come andrà: al massimo quel giorno che danno brutto tempo me ne starò in pianura, tanto non ho grosse esigenze, sono quasi sempre gite di piacere.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)

Rispondi

Torna a “Opel Corsa-e”