La microcar elettrica Alfazero Quick omologata in EU

Il quadriciclo pesante con un peso di 450km ed un'autonomia fino a 220km, in produzione dal 2017
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 36467
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

La microcar elettrica Alfazero Quick omologata in EU

Messaggio da marco »

Nel 2017 entrerà in produzione l'Alfazero Quick, fresca di omologazione e tecnicamente un quadriciclo pesante, avente una massa di 450kg ed un'autonomia massima di 220km (a seconda della tipologia di batteria installata).

Il mezzo verrà prodotto in provincia di Siena, in Colle Val d’Elsa, in collaborazione con l'Università di Firenze.
Quick.jpg
Quick.jpg (172.32 KiB) Visto 5034 volte
L'approfondimento qui:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/06 ... u/2856722/


Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh e 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)

Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 20320
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: La microcar elettrica Alfazero Quick omologata in EU

Messaggio da selidori »

Odio dire "Ve l'avevo detto" ma Alfazero è sparita nel nulla... http://www.alfazero.com/prodotti/quadriciclo/
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 20320
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: La microcar elettrica Alfazero Quick omologata in EU

Messaggio da selidori »

...e l'altroieri (all'inaugurazione coop) ne ho avuto conferma.
FCS Scame presente mi ha detto che avevano cominciato a lavorare con loro e poi (Alfazero) ha abbandonato tutto (non solo l'auto ma anche le colonnine).

Ora c'e' la mania invece della TUA made in Puglia, e tutti a santificarla e che arriva fra 3 mesi.... come se poi ci fosse bisogno di un'altro quadriciclo...
Tanto sparirà anche quella, dopo questo annuncio.
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 36467
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: La microcar elettrica Alfazero Quick omologata in EU

Messaggio da marco »

Purtroppo è così: però visto che ci sono siti ufficiali, produttori reali coinvolti, un sacco di annunci in rete... trovo comunque corretto creare le sezioni sul forum, dove poi si informa nel caso che l'auto non verrò commercializzata, altrimenti si continua a cercare informazioni in giro pensando che l'auto ci sia quando invece non è così.
Quando c'è controinformazione bisogna poi fare informazione, perlomeno per equilibrare le cose.
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh e 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 20320
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: La microcar elettrica Alfazero Quick omologata in EU

Messaggio da selidori »

Io mica parlo del forum, quello è il meno, è ricercabile, è spostabile.
Parlo dei continui annunci che finiscono in niente, sopratutto sui quadricicli italiani, che sono fra gli annunci più frequenti (ed il motivo è che tutti pensano sia facile facile un quadriciclo elettrico, infatti lo è, anche perchè, guardandoli dentro, vedo hanno tutti gli stessi 5 o 6 componenti che oramai sono ultra-collaudati nell'essere assieme su un unico telaio; il vero problema non è quindi tecnico (che sottovalutano tutti) ma di mercato, sopratutto la produzione a costi accettabili (a partire dalla batterie), l'approvvigionamento e le procedure burocratiche (non ultime l'omologazione)).
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)

Rispondi

Torna a “Alfazero Quick”