Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Spazio per segnalare nuovi modelli, tecnologie e novità riguardanti il mondo della mobilità elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5551
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da VPP »

Ecco alcune perle trapelate nella stampa che pare saranno trattate esaustivamente e con solide basi fattuali e scientifiche :lol: nel prossimo libro del valorosissimo e integerrimo (devo scriverlo altrimenti querela) Gen. Vannacci.

"Le auto elettriche sono a rischio incendio"

E' vero ma quelle a benzina lo sono ancora di più come dimostrato dalle statistiche. Quindi secondo il valorosissimo Gen. Vannacci dovremmo comprare quelle che bruciano di più, cioè le ibride? Spero che in battaglia le sue scelte strategiche siano state migliori dei consigli che dispensa sulla mobilità personale...

"Studi scientifici internazionali dimostrano che per ogni 100 chilowattora di energia verde è necessario immettere altri 100 chilowattora di energia fossile."

E come funzionerebbe questa cosa? Ogni volta che il mio fotovoltaico produce 100 kWh in Cina c'è un cinese che per ripicca brucia carbone per 100 kWh?

"L’energia verde oggi non è affatto rinnovabile perché, la solare e l’eolica sono inquinanti"

Il valorosissimo Gen. Vannacci forse dovrebbe consultare meglio la Treccani. Il concetto di rinnovabile non ha nulla a che vedere con il concetto di inquinamento ambientale.

"Produrre batterie è un processo altamente inquinante e il loro smaltimento lo è ancor di più"

Vera la prima parte ma dobbiamo fare finta che estrarre e raffinare il petrolio siano processi pulitissimi e privi di rischi? La seconda parte invece è completamente falsa perché le batterie al litio sono riciclabili con una percentuale elevatissima di recupero, mi risulta invece che della benzina che mettiamo in un'auto termica si recupera esattamente lo 0%.

Diciamo che il valorosissimo Gen. Vannacci ha fatto un ottimo lavoro di ricerca... su Telegram. :roll:



Avatar utente
FrancoVecchi
★★★ Intenditore
Messaggi: 509
Iscritto il: 15/03/2023, 15:55
Veicolo: Nissan Leaf e+ Tekna

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da FrancoVecchi »

...o forse al bar del circolo ufficiali? adesso capisco perchè i suoi libri hanno successo: perchè dicono esattamente quello che molte persone vogliono sentirsi dire.
Nissan Leaf e+ tekna del 2020 dal 2023
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 20348
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da selidori »

Il problema secondo me è che un generale scrive libri sulle fonti energetiche.
Non si capisce la competenza...

Poi spero che non ci siano scienziati di energia che scrivano libri sulla gestione di un esercito o calciatori sulla medicina o registi sull'astronomia.

Boh.
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 36554
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da marco »

selidori ha scritto: 05/02/2024, 20:42 Il problema secondo me è che un generale scrive libri sulle fonti energetiche.
Un classico ormai, e non solo a livello nazionale: ne abbiamo viste anche di peggio dagli eventi del marzo 2020
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 7,2 kWh e 5,7 kWh - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh (ex Nissan Leaf 24 kWh)
pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6562
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da pepo154 »

Ecco come il generale Vannacci scrive i suoi libri :lol:
(Si tratta di satira ovviamente!)
https://youtu.be/1bH37d2vZ54?si=ki1UJmrJ5AzQF0_b
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X

IeZ
★★ Apprendista
Messaggi: 82
Iscritto il: 26/07/2019, 10:06
Veicolo: M3 2019

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da IeZ »

Ma andiamo anche oltre. Qui si sta discutendo di un personaggio (perché al di fuori del suo campo di competenza questo è, nulla più) che fino a prova contraria non ha nessuna qualifica sugli argomenti trattati e non porta dati a sostegno della sua tesi, solamente frasi e luoghi comuni presumibilmente riconducibili a Gino il pensionato del bar di quartiere.

Indipendentemente dalla carica di chi scrive, se vengono scritte stronzate, è giusto anzi doveroso farle notare, altrimenti è come condividere tali affermazioni.

Posso solo sperare che tale libro venga rilasciato il più possibile in versione digitale così da evitare il più possibile l'utilizzo di carta. Alla peggio, le pagine potranno essere utili per incartarci le caldarroste.
Ultima modifica di IeZ il 06/02/2024, 9:37, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 20348
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da selidori »

IeZ ha scritto: 06/02/2024, 9:28è giusto anzi doveroso farle notare, altrimenti è come condividere tali affermazioni.
ma anche no, si fa solo il gioco di fare parlare di lui.

Secondo me l'atteggiamento giusto è proprio ignorarlo, visto che questo è proprio la dimostrazione che lo fa per creare scandalo lanciandosi su argomenti molto meno opinionistici come potevano essere quelle del primo libro che, per quanto discutibili, erano idee filosofiche (e quindi semplici opinioni personali) e non fattuali.
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5551
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Perle trapelate da ''Il mondo a carbone'' del Gen. Vannacci

Messaggio da VPP »

ma anche no, si fa solo il gioco di fare parlare di lui.
Su questo ti do pienamente ragione. E' chiaro che se nessuno avesse parlato del suo primo libro ne avrebbe vendute forse alcune decine di copie. Purtroppo è un prezzo che ritengo inevitabile pagare per poter parlare liberamente anche di queste cose che a mio avviso sono di una gravità tale che ignorarle sarebbe comunque sbagliato.
Secondo me l'atteggiamento giusto è proprio ignorarlo, visto che questo è proprio la dimostrazione che lo fa per creare scandalo lanciandosi su argomenti molto meno opinionistici come potevano essere quelle del primo libro che, per quanto discutibili, erano idee filosofiche (e quindi semplici opinioni personali) e non fattuali.
Qui non mi trovi affatto d'accordo. Purtroppo chi propina queste tesi inevitabilmente le veste da "fatti accertati scientificamente" proprio per attribuirsi una autorità che non hanno essendo le loro affermazioni mere manifestazioni di pregiudizi di bassissimo livello.

Faccio un solo esempio un po' off-topic ma molto significativo. Le esternazioni omofobe che trovi nel libro già pubblicato vengono giustificate pseudo-scientificamente dicendo che "l'omosessualità è contro natura". E' un'argomentazione vecchia come il mondo ma sempre e comunque priva di qualsiasi base scientifica visto che nello studio dei comportamenti animali "pullula" di osservazioni di comportamenti a carattere omosessuale sia di tipo sporadico che abituale. Affermare il contrario è un comportamento che ritengo molto scorretto e che va sempre denunciato come tale e questo vale per tutti i temi che siano di tipo sociale piuttosto che economico o ambientale.

Rispondi

Torna a “Novità e Notizie”