Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Fiat Ducato Electric sarà ordinabile in diverse versioni compresa quella per il trasporto passeggeri, con autonomie fino a 220 e 360 km
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
Rispondi
Avatar utente
gianni.ga
★★★★ Esperto
Messaggi: 5437
Iscritto il: 17/12/2017, 20:29
Veicolo: Leaf 10th 62kwh

Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da gianni.ga »

Un mezzo interessante.
https://www.alvolante.it/business/news/ ... che-363939
L'articolo è un po' scarno, ma l'autonomia comincia ad essere sufficiente per un uso urbano.


Leaf 62 kwh 10th Anniversary, Wallbox Prism Solar - Fv 8 Kwp - caldaia ibrida Rotex 9kw - pdc acs 300 l schuco - C5 2008, C5 2013

Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37973
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da marco »

Argomento rinominato e spostato nella sezione corretta, appena creata :-)
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)
Avatar utente
ErosLazzarini
★★★ Intenditore
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Sulzano

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da ErosLazzarini »

Come molti sapranno, è del Ducato il pianale motorizzato della larga maggioranza maggioranza dei camper europei ora in produzione, nelle varie lunghezze/altezze, dai van camperizzati ai motorhome.
Oggi si è appena conclusa a Parma la Fiera del Camper e con l'occasione sono andato a domandare allo stand della casa se sapevano già di camper elettrici in sviluppo ma non mi hanno saputo dire.
Qualche illazione l'avevo vista qua: https://newatlas.com/fiat-ducato-electric-van/60384 ma penso se ne parlerà l'anno prossimo con qualche "più sensibile" allestitore di marchio tedesco (Dethleffs già nel 2017 aveva fatto un concept full EV ma non l'ha portato al salone a Parma).
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 21156
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da selidori »

Non so... a me l'elettrificazione dei mezzi medi o pesanti non ha mai molto convinto: troppa massa e manegevolezza da gestire per affidarsi al mondo ancora così insicuro dell'elettrico.
Il diesel (scoccia dirlo) è secondo me ancora il mulo migliore per questi mezzi per forza di cose grezzi.
Però vedendo gli ENV200 presenti a Milano mi danno torto: ce ne stanno tantissimi (anche dovuto al fatto che abbiamo almeno 15 fast con flat mensile di 5 euro).
Ma è un caso unico: di VW Crafter, l'Iveco Daily e forse di VW Vito (non ho capito se è mai stato commercializzato in Italia) non ne ho mai visto uno su strada in vita mia (mentre il niivirta, qualcuno l'ho visto, e quello si che è veramente pesante!).

NOTA: anche AL VOLANTE scrive la capienza delle batterie in kW :?
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
Avatar utente
ErosLazzarini
★★★ Intenditore
Messaggi: 875
Iscritto il: 03/02/2017, 12:29
Località: Sulzano

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da ErosLazzarini »

selidori ha scritto:Non so... a me l'elettrificazione dei mezzi medi o pesanti non ha mai molto convinto: troppa massa e maneggevolezza da gestire per affidarsi al mondo ancora così insicuro dell'elettrico. Il diesel (scoccia dirlo) è secondo me ancora il mulo migliore per questi mezzi per forza di cose grezzi...
Effettivamente a buon senso quello che dici è vero. E lo ho pensato anche io non solo per i furgoni o camion ma anche per i suv, ecc.
Mi resta l'idea che "approfittando" della carenza di densità energetica delle batterie rispetto al gasolio, il passaggio alla trazione elettrica dovrebbe spingere ad una riduzione dello spreco di energia, anche se potenzialmente tutta rinnovabile. In questo tenendo conto di chi suggerisce di evitare di far viaggiare quasi sempre un'auto con una sola persona a bordo (1000kg per trasportarne 80kg?), e poi la mobilità necessaria o meno/km0 (camion che portano l'acqua minerale in bottiglia da nord a sud e viceversa), ecc.ecc.

Andrebbe lanciato un "pensatoio" per collezionare cultura e intelligenza umana e da questo derivare linee guida per orientare in modo ottimale gli sviluppi del passaggio al nuovo "vettore energetico" nonché suo utilizzo percentualmente limitato/individuale dei mezzi. Chi si offre? :) 8-)

Intanto comunque una cosa si può notare: le potenzialità dell'elettrico (oggi innate per i motori elettrici brushless, le batterie e per lo stadio di sviluppo dell'elettronica) sono già tali già da stupire anche me per due aspetti: l'elevata coppia fin da velocità 0 ed il recupero dell'energia in frenata/discesa "mitigano" la considerazione che "va bene solo per mezzi leggeri e di poco carico merci/persone". Tanto che già ci sono autobus e camion di serie sulle strade.
Per il Ducato (o un camper da 3500kg massimi) vuole dire che ora c'è già la fattibilità. Ovviamente se fosse ottimizzato il peso (struttura alluminio non "putrelle" d'acciaio come su VW Transporter camperizzato che ho avuto, mobili in legno leggero non truciolare, ecc.) anche la maneggevolezza ne gioverebbe.
18NVCMP1005.png
18NVCMP1005.png (937.29 KiB) Visto 2733 volte
Inoltre, per i mezzi commerciali, si può approfittare dei tempi fermi nel carico/scarico per ricaricare le batterie, oltre che di notte.
Per i camper e tutti i veicoli ricreazionali, i campeggi e le aree sosta già prevedono allacci elettrici di bassa potenza da cui possibile ricaricare lentamente nei giorni di vacanza : immaginate quanta energia può essere stoccata in aree come queste (VTx)? e se avessero tutti un tetto FV?
parcheggio fiera del camper Parma IMG_20190914_144722.jpg
parcheggio fiera del camper Parma IMG_20190914_144722.jpg (342.14 KiB) Visto 2733 volte
Zoe Q210 dal 2016 con upgrade 41kWh, prima Jazz Hybrid dal 2011

Avatar utente
marco
★★★★★ Amministratore
Messaggi: 37973
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Opel Corsa-e
Contatta:

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da marco »

selidori ha scritto:Non so... a me l'elettrificazione dei mezzi medi o pesanti non ha mai molto convinto
Mi fai venire in mente un articolo letto poco fa che parlava del mezzo elettrico più grande al mondo, un autocarro da miniera: sale scarico di materiale, raccoglie il materiale, ridiscende pieno, scarica il materiale e poi risale col cassone vuoto. La rigenerazione che fa in discesa compensa il consumo in salita e praticamente lavora tutto il giorno a costo energetico zero. Ovviamente era un articolo di giornale e magari ha infattizzato un po' il concetto, che però non mi sembra così sbagliato...

Questo per dire che i mezzi pesanti sono quelli che riescono a sfruttare meglio la rigenerazione (come al contrario nei mezzi leggeri è quasi inutile come scrivevamo qualche settimana fa in un thread sulle biciclette, e quindi non sfruttano questo punto di forza del elettrico)
Opel Corsa-e - Citroën C-Zero - Zero FX 2024 - FV 4,32 kWp - PdC Mitsubishi Ecodan - e-bike pieghevole Fiido D21 - e-bike Kalkhoff Agattu (dal 2009) - Ninebot One E+ 320 Wh - (ex Nissan Leaf 24 kWh, ex Zero FX 2015, ex Zero FX 2018)
Carlo
★★★★ Esperto
Messaggi: 3808
Iscritto il: 23/11/2016, 22:33

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da Carlo »

Ni. Il valore in gioco è la massa, che in questi mezzi è veramente notevole, quindi recuperano molto in discesa, ma ne consumano tantissima in salita o per mettersi in movimento...
Avatar utente
selidori
★★★★★ Ambasciatore
Messaggi: 21156
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: EC4...
Contatta:

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da selidori »

Si infatti, ricordiamoci che muovere una cosa pesantissima ha un attrito enorme ed è quello il maggior consumo.
Comunque non sono contrario ai mezzi elettrici pesanti per il mio principio che dice sempre che comunque bisogna dare sempre l'alternativa elettrica e che comunque se non si comincia a fare anche prodotti grezzi non si potrai mai migliorarlo.

Riguardo al mezzo pesante dell'articolo, attenzione. Qualsiasi mezzo veramente pesante è elettrico, anzi EREX, inclusi treni a diesel di 50 anni fa. Un giornalista un po' impreciso (sopratutto se non esperto del tema e con traduzione affrettata) potrebbe pensare che quel mezzo sia elettrico.
FAQ - Roaming!
Immagine Immagine
"Come sempre, basta sapere abbastanza poco e tutto diventa magicamente semplice" (T.P.)
polianto
★★★★ Esperto
Messaggi: 2571
Iscritto il: 22/09/2016, 12:05

Re: Svelati i dettagli della versione elettrica del Fiat Ducato

Messaggio da polianto »

All'IKEA di San Giuliano Mil hanno aggiunto alle storiche colonnine EnelX 2 colonnine BeCharege con 4 prese apposta per i furgoni, utilizzabili da tutti se libere.
20240522_195214.jpg
20240522_195214.jpg (358.18 KiB) Visto 166 volte
Ciao Antonio
VW e-UP! detta EPPA & Opel Mokkae

Rispondi

Torna a “Fiat e-Ducato”