Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Accumulatori atti ad immagazzinare l'energia e renderla disponibile quando necessario, riducendo al minimo la dipendenza dalla rete elettrica.
Regole del forum
Parlare di un solo e singolo argomento per discussione, nella sezione più corretta e con un titolo chiaro e descrittivo, evitando i fuori tema | Evitare di citare tutto il testo di un precedente messaggio, ma lasciare solo il minimo indispensabile usando questo sistema | Utilizzare le unità di misura corrette, in particolare i kW per la potenza e i kWh per l'energia, di cui è spiegata la differenza qui | Leggere il regolamento completo che è visibile qui
ErConte
★★ Apprendista
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/05/2023, 16:00
Località: Fiumicino
Veicolo: VW id.3

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da ErConte »

paskyu ha scritto: 29/05/2023, 11:45 E no, economicamente non conviene comunque.
Mi permetti di non essere convinto di ciò?


Auto: VW id.3 Pro Performance 58kWh - Casa "Full Electric": PDC Aermec + FTV Solaredge 6kW + Powerwall 2 13,5kWh - Domotica: Home Assistant + Shelly + Somfy + Sonoff + ESP8266 + Alexa

VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5542
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da VPP »

Se un domani il tuo direttore di banca dovesse malauguratamente convocarti per contestarti che il tuo conto è in rosso e devi assolutamente rientrare gli risponderesti "Mi permette di non essere convinto di cio?".

La matematica è una scienza esatta e così anche le sue applicazioni come il calcolo finanziario. Se alla fine della vita dell'impianto i costi superano i benefici hai perso soldi e l'investimento è un fallimento. Non c'è nulla di opinabile o di "religioso", sono semplici calcoli inappellabili.

Ovviamente ognuno ha il diritto di fare ciò che crede coi propri soldi e di essere pure contento di averli spesi male ma dare consigli fuorvianti ad altre persone sarebbe a mio parere da evitare.
paskyu
★★★★ Esperto
Messaggi: 5551
Iscritto il: 26/03/2020, 14:51
Località: Provincia di Varese
Veicolo: e-Up 2020 + ID3 Tech

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da paskyu »

ErConte ha scritto: 29/05/2023, 15:49 Mi permetti di non essere convinto di ciò?
Perbacco, ci mancherebbe.
Se fai i conti di quanto viene pagato il RID e quanto fa risparmiare la batteria, ti renderai conto che economicamente non è sostenibile.
Certo, con il 110% uno non la paga, ma è pagata dallo stato, che siamo sempre noi.

Ti faccio in esempio pratico: anno 2021, la batteria mi ha fornito 2,97MWh, ovvero 2970kWh. Perdite di sistema ottimistiche, per conversioni e calore, 15%.
Quindi 2970+15%= 3415, arrotondiamo a 3400kWh.
È l'energia che il mio impianto ha fornito alla batteria, per riceverne 2970kWh.
400kWh buttati alle ortiche.
Se li avessi acquistati dal mio fornitore, Dolomiti Energia a cui pago l'energia 0,15€/kWh, avrei speso: 2970x0,15= €445, meno il RID del 15% che non ho usato: 400x0,10€= 40€.
Quindi avrei speso 400€ circa

Se li avessi riversati totalmente in rete ed il GSE me li avesse ripagati con il RID avrei ricevuto circa 3400x0,10€= 340€ tolte le tasse ( Va dichiarato in dichiarazione dei redditi.).
Quindi la batteria mi ha fatto risparmiare in un anno ben 400-340= 60€.
Considerato che l'ho pagata 8000€, tolta la detrazione del 50%, mi rimane un costo vivo di 4000€.
4000/60= 66.
Sono gli anni in cui l'investimento per l'acquisto andrà a 0, ovvero avrò recuperato i miei 4000€.

I prezzi che ho messo, sono spannometrici, possono variare di qualche centesimo, ma il conto totale si discosta di poco.

E non ho volutamente preso in considerazione l'anno passato, il 2022, perché sono andato addirittura in attivo, nel senso che mi hanno pagato di più l'energia immessa di quanto abbia pagato io l'energia che ho prelevato.

Se il prezzo dell'energia sale, i tempi si accorciano, se scende si allungano, ma non arriveranno mai a tempi consono alla sua vita utile.


Ancora convinto che convenga economicamente?

Per altri discorsi, tipo uso la mia energia, sono quasi/totalmente indipendente, sono sicuro di usare solo energia green, azo le mani, perché esulano dal concetto puramente economico.

Ciao
Casa passiva, VMC e PdC per ACS - e-Up 2020 Costa Azul +WP e SP; ID.3 Tech Sw Blue- FV da 8,2kWp ed inverter da 6kW + accumulo da 10kWh
pepo154
★★★★ Esperto
Messaggi: 6548
Iscritto il: 19/10/2019, 19:20
Località: Prov di Milano
Veicolo: Corsa-e MY21

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da pepo154 »

L'anno scorso senza accumulo abbiamo:
- caricato 3 auto il più possibile con punte del 100% di energia solo solare per spostarci. Abbiamo percorso più di 50 mila km complessivamente.
- speso circa 150 euro al mese di energia elettrica, di media, tra alti e bassi (meno in estate ovviamente) grazie a un contratto a prezzo fisso.
Quest'anno controllo e per l'anno scorso l'impianto da 7 kWp ha "fruttato" quasi 1500 euro, eppure ho fatto molto autoconsumo volutamente (anche se di notte pagavo l'energia meno di quanto valeva di giorno).
Certo è stato un anno particolare ma la spesa per l'energia elettrica in pratica sta attorno a 0 euro questo grazie allo SSP, al corretto dimensionamento del FV fatto sulla base dei consumi annuali, alla massimizzazione dell'autoconsumo.

Dove poteva farmi risparmiare di più l'accumulo che mi volevano vendere a caro prezzo? (il costo dell'impianto si raddoppiava nel 2021 quando è stato installato). Più risparmio di 0 non c'è in sostanza e, nel caso, potevano essere poche decine di euro come dimostrato da @paskyu.
Corsa-e Orange Immagine - Kia e-Niro 64 kWh Gravity Blue Immagine - e-Up White Immagine - Indice tratte autostradali coperte da Free To X
ErConte
★★ Apprendista
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/05/2023, 16:00
Località: Fiumicino
Veicolo: VW id.3

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da ErConte »

L'accumulo, se acquistato senza bonus, è antieconomico, ma se come me non puoi usufruire di ssp (che comunque prossimo anno andrà a sparire) e vuoi avere la funzione di backup in caso di blackout .........
Auto: VW id.3 Pro Performance 58kWh - Casa "Full Electric": PDC Aermec + FTV Solaredge 6kW + Powerwall 2 13,5kWh - Domotica: Home Assistant + Shelly + Somfy + Sonoff + ESP8266 + Alexa

VPP
★★★★ Esperto
Messaggi: 5542
Iscritto il: 31/01/2022, 14:21
Veicolo: Corsa-e

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da VPP »

Non ho capito perché non hai SSP. Se è perché hai fatto tutto col superbonus a costo zero allora forse è il caso che eviti di dare consigli a chi invece l'impianto se lo deve pagare. In ogni caso anche con RID e aliquota al 43% l'accumulo nemmeno si ripaga, figuriamoci guadagnarci qualcosa.

La funzione backup è solo l'ennesimo specchietto per le allodole. Se vuoi avere un minimo di garanzia che la funzione sia realmente disponibile devi limitare la scarica dell'accumulo al 50% o anche di più il che di ti riduce il rendimento economico a quasi zero. Se non lo fai rischi che se manca la corrente la mattina presto in inverno ti trovi con batterie scariche e la casa comunque senza corrente dopo avere speso migliaia di Euro. Se i blackout li hai come nella mia zona una volta ogni due-tre anni tenere le batterie sempre cariche a rovinarsi per questo non ha senso, se hai blackout due-tre volte alla settimana allora è meglio che ti fai installare un generatore di backup che finché metti benzina non ti lascia senza corrente, il tutto ad una frazione del costo di un accumulo con funzione backup.
ErConte
★★ Apprendista
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/05/2023, 16:00
Località: Fiumicino
Veicolo: VW id.3

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da ErConte »

Vabbé ho capito ........... sei contro l'accumulo in ogni caso e io devo evitare di parlare ....... mi piace il tuo concetto di democrazia!
Un saluto e chiudiamo qua che siamo andati esageratamente OT.
........... senza rancore.
Auto: VW id.3 Pro Performance 58kWh - Casa "Full Electric": PDC Aermec + FTV Solaredge 6kW + Powerwall 2 13,5kWh - Domotica: Home Assistant + Shelly + Somfy + Sonoff + ESP8266 + Alexa
ErConte
★★ Apprendista
Messaggi: 45
Iscritto il: 22/05/2023, 16:00
Località: Fiumicino
Veicolo: VW id.3

Re: Perché Tesla Powerwall 2 non interviene nel consumo di casa?

Messaggio da ErConte »

Fabrizio61 ha scritto: 22/05/2023, 15:28 Forse ho risolto…. Ho chiamato Tesla e potrebbe dipendere da un’alta impedenza derivante dalla rete del gestore. Farò misurare e se è così tesla provvederà a modificare le tolleranze per consentire alle batterie di superare il blocco verso casa. Vi terrò aggiornati per consentire ad altri di risolvere lo stesso problema qualora dovesse presentarsi.
Alta impedenza che causa sovratensione e quindi superata la soglia dei 253volt la batteria "stacca" per protezione?
Auto: VW id.3 Pro Performance 58kWh - Casa "Full Electric": PDC Aermec + FTV Solaredge 6kW + Powerwall 2 13,5kWh - Domotica: Home Assistant + Shelly + Somfy + Sonoff + ESP8266 + Alexa

Rispondi

Torna a “Batterie di Accumulo”