Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Dopo la prima generazione della Smart elettrica, realizzata dalla Zytek nel 2007 sulla base della W450, vi fu nel 2009 l'arrivo della seconda generazione e nel 2012 la terza.
balduzz
Messaggi: 13
Iscritto il: 01/06/2019, 12:55

Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda balduzz » 01/06/2019, 19:09

Buongiorno! Sto trattando per una Smart Fortwo del 2015 e una nuova in pronta consegna, la nuova è da concessionario Mercedes quindi garanzia ufficiale, e sono sicuro che abbia la carica a 22kw, mentre quella usata è di un concessionario non ufficiale, ha poco meno di 10000 km del 2015, ma non ho avuto una gran fiducia e rassicurazione sul fatto che si possa ricaricare a 22kw, mi ha detto il venditore che mi fornisce il cavo per la carica rapida ed è a posto. Io non ne capisco molto, ma la versione penultima di Smart ha già di serie il caricatore rapido integrato? Il tipo no mi sembra molto informato...C'è un modo per saperlo? Scusate ma non sono molto preparato e un aiutino lo apprezzerei molto.
Grazie in anticipo
Stefano




ds5hybrid
Messaggi: 361
Iscritto il: 25/07/2018, 21:24

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda ds5hybrid » 01/06/2019, 19:47

Stefano io non ho mai avuto smart ne altre auto elettriche...e di mio sono piu' per le auto usate che non per le nuove...

ma in questo caso specifico...da quello che hai raccontato...al posto tuo opterei per la nuova...ti dico questo in quanto non molto tempo fa andai a vedere una mercedes classe B elettrica usata da concessionario UFFICIALE mercedes...e...e il venditore compreso il responsabile della concessionaria cadevano dalle nuvole a ogni domanda...l'auto non aveva alcun cavo a bordo e alla mia domanda di poter avere informazioni su quale cavo mi sarebbe stato fornito mi mandarono una foto presa da chissà quale posto di un cavo imballato non meglio identificato...e poi altre cose che non ti sto a dire...

questo per dirti che purtroppo oggi...sia i plurimarche che i concessionari ufficiali ci provano a vendere le elettriche ma lo fanno senza attenzione...perchè tanto poi una volta che l'auto è pagata per loro è tutto "grazie e tanti saluti"

sono sicuro che a breve ti risponderà qualche utente che ha gia una smart di quel tipo...e saprà dirti quale cavo dovrebbe darti quello dell'usato...

ma ti ripeto...io opterei per la nuova...non so di quale differenza di prezzo stiamo parlando...ma se hai preso in considerazione entrambe vuol dire che hai la certezza di poter affrontare la spesa di quella nuova...che ti da una garanzia ufficiale di 2 anni sull'auto e non so di quanti sulla batteria...mentre l'usato no...

in piu' hai la certezza che la nuova non è stata maltrattata...

mentre l'usata anche se ha solo 10 mila km non potrai mai sapere realmente cosa ha fatto...

ad ogni modo aggiornaci sulla tua scelta!!!

Avatar utente
codex
Messaggi: 35
Iscritto il: 13/10/2018, 18:17
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Leaf Tekna 2017

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda codex » 01/06/2019, 20:07

Ha ragione devi informarti da solo anche alla Nissan cadevano dalle nuvole parlando di wallbox. Io sono andato sull'usato recente, magari trovala ancora con garanzia ufficiale della casa.

balduzz
Messaggi: 13
Iscritto il: 01/06/2019, 12:55

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda balduzz » 02/06/2019, 1:19

Innanzitutto grazie per la vostra risposta!
Dunque per la cifra si parla di un auto, la nuova, che di listino con tutti gli accessori è di 31400€ ma essendo in pronta consegna la porterei a casa con 25000€.... L'altra stiamo sui 15000€....c'è una certa forbice di prezzo e sono molto indeciso a riguardo....prossima settimana passerò dal concessionario che vendo quella nuova per vederla dal vivo ...certo che 25 mila sono soldi....

mirko2016
Messaggi: 1325
Iscritto il: 23/08/2018, 20:03
Località: Alba

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda mirko2016 » 02/06/2019, 1:36

Ma scusa la nuova se la ordini non la paghi meno con gli incentivi e un minimo di sconto?

A quel prezzo ti prendi la zoe con batteria di proprietà....
FV: 4,55 kW qcells G5 inverter zucchetti - https://www.solarmanpv.com/portal/Termi ... ?pid=71510 - PDC aria aria: 2 LG Quadro 1 LG wifi artcool


Avatar utente
marco
Amministratore
Messaggi: 11197
Iscritto il: 29/12/2015, 13:41
Località: Reggio Emilia
Veicolo: Nissan Leaf
Contatta:

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda marco » 02/06/2019, 4:54

Per capire il caricatore, guarda la presa se ha tutti e 7 i pin, come indicato qui > vi-presento-la-mia-smart-fortwo-cabrio-electric-drive-t4933-20.html#p41233
Nissan Leaf 24 kWh > Zero FX 7,2 kWh + Zero FX 5,7 kWh > Ninebot One E+ 320 Wh > FV 4,32 kWp

ds5hybrid
Messaggi: 361
Iscritto il: 25/07/2018, 21:24

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda ds5hybrid » 02/06/2019, 10:38

premesso che resta ancora da capire il discorso presa di quella usata...e premesso che di prezzi sulle smart elettriche non ne so quasi nulla...

10 mila euro di differenza non sono di certo pochi...ma è anche vero che stiamo parlando di un usato del 2015 ovvero di 4 anni abbondanti contro una vettura nuova...

aggiungerei inoltre che essendo la smart un elettrica con autonomia piuttosto limitata...cercherei ugualmente di portarmi a casa quella nuova magari trattando fino all'ultimo...

poi se l'autonomia totale di quest'auto per te non è un problema perchè i tuoi percorsi abituali non ti porteranno mai a utilizzare la batteria al limite...allora si...potresti valutare l'usata a patto però di chiarire per filo e per segno questa cosa del cavo...

per capirci...se l'auto intendi caricarla quasi sempre a casa e raramente alle colonnine stradali...devi fare di tutto per farti mostrare l'auto in carica attaccata a una presa come quella che utilizzerai a casa...

viceversa...se pensi di caricare di piu' alla colonnine stradali...dovrai pretendere che ti mostrino l'auto perfettamente funzionante nel caricamento alla colonnina...

anche perchè...se è vero che l'usata te la danno con garanzia di un anno...è anche vero che questo tipo di garanzie solitamente non comprono le parti elettriche...e trattandosi di auto elettrica...ipotizzo che in caso di problemi riguardanti il caricatore dell'auto...piuttosto che il cavo...una volta che hai sganciato i soldini...il concessionario farà orecchie da mercante...

facci sapere quando vedrai quella nuova dal vivo!!!

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6298
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda selidori » 02/06/2019, 11:00

marco ha scritto:Per capire il caricatore, guarda la presa se ha tutti e 7 i pin, come indicato qui > vi-presento-la-mia-smart-fortwo-cabrio-electric-drive-t4933-20.html#p41233

Riassumendo: per avere la carica a 22kW deve essere per forza trifare (7 kW per fase) e quindi DEVE AVERE 7 pin:
7pin.png
7pin.png (42.55 KiB) Visto 468 volte

Se invece ha solo 5 pin, carica solo in monofase, quindi massimo 3.4 kW (la vecchia smart, la "smard ed") o 4.6 kW (la nuova smart, la "ecq"):
5pin.png
5pin.png (132.05 KiB) Visto 468 volte


Però attenzione: se ha 7 pin non è detto che carichi a 22.
Molte auto hanno comunque 7 pin (ad esempio le giapponesi od americane) ma non caricano ugualmente a 22 (semplicemente dietro non hanno neppure collegato il cavo! i pin femmina servono solo per dare maggior stabilità ed avere prese tutte uguali) mentre in effetti le tedesche fino ad oggi non avevano i pin "inutili" e pertanto lo si vedeva ad occhio.
Quindi, riassumendo:
5 pin= sicuramente non ha carica a 22kW
7 pin= probabilmente ce l'ha (ma non è sicuro)

Comunque è veramente troppo importante la carica a 22: pretendi una prova assieme. E' facile da fare: si va in una colonnina pubblica e si vede.
- Se la colonnina ha il meter della velocità (purtroppo poche) lo si vede da lì (le fast eneldrive ce l'hanno ma lo si vede solo da app ed a me dava valori comunque un po' strani)
- Se la colonnina ha solo il valore erogato il calcolo è: per caricare 1 kWh impieghi 20 minuti a 3kW oppure 3 minuti a 22kW
- Se l'auto dice ci vuole un'ora a caricarsi sta andando a 22, altrimenti ti dirà qualcosa come 6 ore.
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ

balduzz
Messaggi: 13
Iscritto il: 01/06/2019, 12:55

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda balduzz » 02/06/2019, 21:16

Dunque....vi ringrazio davvero per queste delucidazioni! infatti brancolavo proprio nel buio! quando ho chiesto conferme per quella del 2015, l'unica cosa che continua a ripetermi era "Ah ti forniamo il cavo sia per la carica normale a 3 KW sia quello per la rapida" però la mia domanda era più precisamente se ha un caricabatterie interno per la trifase a 22 o no, ma non mi ha risposto in maniera esaustiva....l'altra cosa è che io sono di forlì e questa auto è a Civitavecchia, quindi un bel viaggetto! e se si dovesse guastare qualcosa che faccio la porto in bisarca fin la?.... mmmhhh....quella nuova in pronta consegna sono sicuro che ha la carica rapida mi hanno spedito il preventivo dettagliato con tutti gli optional...però appunto son 25 mila, son molto indeciso....giovedì andrò a provare quella nuova in pronta consegna! Poi a seguire l'altra usata, quindi per chiarire deve avere 7 pin fisici, per ricaricarla devo cercare una colonnina li a civitavecchia e dovrò per forza di cose fare la tessera enel x in modo da provarla...ma per curiosità se mi faccio dare la targa o telaio non c'è possibilità di risalire ai suoi accessori? sull'auto nuova che ho in casa per esempio si può fare registrando il telaio in un topix apposta.
Grazie a tutti per il vostro aiuto! lo apprezzo molto!
Stefano

Avatar utente
selidori
Messaggi: 6298
Iscritto il: 14/02/2016, 11:17
Località: Milano
Veicolo: Leaf2018
Contatta:

Re: Come capire se la Smart ha il caricatore da 22 kW

Messaggioda selidori » 02/06/2019, 21:36

balduzz ha scritto:ma per curiosità se mi faccio dare la targa o telaio non c'è possibilità di risalire ai suoi accessori? sull'auto nuova che ho in casa per esempio si può fare registrando il telaio in un topix apposta.
Grazie a tutti per il vostro aiuto! lo apprezzo molto!
Spiega meglio questa cosa... cosa sarebbe IL TOPIX ?
Un sito di smart?

Per la tessere ENELX, non è necessaria farla, puoi anche fare una ricarica sporadica pagando con una carta di credito o ricaricabile: scarica l'app X-RECHARGE e vedi, oppure EVWAy o NEXTCHARGE (tutti permettono la ricarica spot con carta di credito).
Poi speriamo che qualcuno della zona ti accompagni...
AUTO ELETTRICHE: Immatricolazioni | gamma | agevolazioni | circuiti
MOBILITA ELETTRICA: Eventi | FAQ



Torna a “Smart EQ ForTwo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite